Milan-Genoa 1-0, le pagelle dei rossoneri: Mati Fernandez e Deulofeu i migliori

San Siro é finita 1-0 per il Milan.  

La Curva del Milan
(Curva Sud Milan – foto: Salvatore Suriano)

Rossoneri mai in pericolo nel corso dei 90′ con una grande prova di squadra davanti ad un Genoa poco pericoloso. I migliori in campo sono stati, senza dubbio, Mati Fernandez e Deulofeu, autori di due prove da Milan. Buon rientro di Locatelli. De Sciglio in crescita come un tempo. Di seguito le pagelle dei rossoneri.

Donnarumma 6: la Curva lo acclama a gran voce, lui risponde con un bel pollice all’insú. Una parata e poi solo ordinaria amministrazione. Gli avversari non lo hanno messo in difficoltà.

De Sciglio 6,5: tre interventi perfetti nel primo tempo. Poi mantiene alto il Milan e dialoga con il reparto offensivo.

Zapata 6,5: ha poco lavoro e nessun particolare pericolo. È intraprendente: si fa vedere spesso in avanti, imposta da dietro.

Paletta 6: come il compagno di reparto, non ha da che preoccuparsi. In alcuni interventi va con leggerezza, ma non soffre.

Vangioni 6: partita ordinata, dalle sue parti l’aiuto di Deulofeu lo fa sbagliare ben poco.

Kucka 6: piú fisico che corsa, ordinato e semplice nelle giocate. Oggi basta questo.

Bertolacci s.v.: dopo soli 3′ é costretto ad abbandonare il campo per un guaio fisico. (Dal 3′ Locatelli 6,5: entra a freddo, ma cresce durante la partita. In cabina di regia si intravedono personalità e costanza con buoni lanci e cambi di gioco).

M. Fernandez 7,5: prestazione convincente condita dal primo gol con la maglia rossonera. Si trova sempre al posto giusto nel momento giusto. Corsa a pieni polmoni, si è sentita molto la sua presenza fisica in mezzo al campo e non solo: cerca spesso la porta. La scoperta della serata. (Dal 73′ Pasalic 6: entra bene in partita nei minuti finali di gioco).

Ocampos 6,5: meno propisitivo sotto porta, bella la sua fase di interdizione. Gioca spasso palloni più complicati, ma questa sera si è visto in crescita e in buona condizione.

Lapadula 6: non ha tante palle giocabili, peró anima e cuore non mancano mai e aiuta dietro quando c’é bisogno. Il  gol arriva dal suo assist. (Dall’86’ Antonelli s.v.).

Deulofeu 7,5: onnipresente. Corre, dribbla, tenta il tiro. Bravo nella doppia fase, alla difesa del Genoa crea solo pericoli. Questo Milan ha bisogno di lui.

All. Montella 6,5: squadra rimaneggiata per infortuni e squalificati, ma con intelligenza mette in campo una formazione che non soffre. Addirittura: gioca, vince e convince. L’Europa passa anche da qui.