Milan-Genoa 2-1, le pagelle rossonere: Bacca e Honda decisivi, nessuna insufficienza

Allo stadio Meazza di Milano, termina 2-1 la gara tra il Milan e il Genoa: a segno Bacca, Honda e l’ex Cerci. Di seguito le pagelle rossonere:

honda
(Keisuke Honda – Foto: Salvatore Suriano)

Donnarumma 6: nonostante una partita senza pericoli particolari, subisce una rete dopo aver comunque compiuto un ottimo intervento

De Sciglio 6,5: sprinta bene in coppia con Honda e si riscatta dopo la brutta prova in Coppa Italia contro l’Alessandria.

Alex 6,5: fa sentire il suo peso in diverse occasioni, e chiude una buona occasione degli ospiti con decisione e tempismo perfetto.

Romagnoli 6: meno appariscente del compagno di reparto, non sbaglia però nulla.

Antonelli 6,5: ha il merito di inserirsi sempre e comunque, la sua presenza e il suo dinamismo sono sempre pericolosi per gli avversari.

Honda 7: decisivo sulla rete di Bacca, gol di ottima fattura che chiude praticamente il match nonostante i brividi finali. È ormai un punto fermo di questa squadra

Bertolacci 6: meno incisivo rispetto a Montolivo ma non sfigrura.

Montolivo 7: oramai più interditore che regista, non fa mancare mai il suo apporto e offre anche qualche apertura interessante. Rischia il 3-0 con una staffilata dalla distanza che si stampa sul palo (dall’83 Poli sv).

Bonaventura 6,5: da vero talismano torna in campo e il Milan vince. Si prende costantemente la responsabilità anche su palloni di difficile gestione.

Niang 6: meno incisivo rispetto alle ultime uscite, non perde comunque occasione per rendersi pericoloso anche senza strafare (dal 77’ Menez sv).

Bacca 7: a San Siro non si ammirava un bomber di questa caratura dai tempi di Inzaghi. Ibrahimovic e Menez sono altra cosa, lui è il classico attaccante d’area di rigore, e difficilmente sbaglia (dall’87 Balotelli sv).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *