Milan, parla Shevchenko: “Mihajlovic sa cosa bisogna fare per vincere”

L’ex attaccante del MilanAndriy Shevchenko, ha parlato della sua ex squadra ai microfoni del Corriere dello Sport.

Shevchenko - Fonte: Cruccone (flickr.com)
Shevchenko – Fonte: Cruccone (flickr.com)

 

Shevchenko si è espresso così sul tecnico Sinisa Mihajlovic, uomo giusto, a suo parere, per guidare il Milan: É un bravo tecnico e un uomo vero. Sa quello che bisogna fare per vincere, ha una buona esperienza e il suo carattere forte lo aiuterà nella sua missione. Non ha mai giocato nel Milan, ma lo ha fatto nell’Inter. Conosce la città di Milano e quali caratteristiche deve avere l’allenatore del Milan”. 

Restando in tema allenatori, Shevchenko ha parlato di alcuni tra i più importanti suoi ex tecnici: “Ho avuto la fortuna di lavorare con Ancelotti, Cesare Maldini, Lobanovskyi, Mourinho, e tutti mi lasciarono qualcosa. Mou per esempio è molto professionale in tutti i dettagli e sa come raggiungere certi grandi obiettivi come la finale di Champions. E’ molto sicuro in tutto quello che fa, attento al dettaglio più minimo. Lui è uno dei migliori perché ti cattura l’attenzione e ti fa stare concentrato. Ti trasforma in un vincente. Ancelotti, invece, possiede una personalità distinta. Carlo è stato calciatore, ha avuto una grande carriera come giocatore, quella che Mourinho non ha avuto. É un grande manager e una grande persona. I giocatori hanno tutti un grande rapporto con lui, io personalmente ce l’ho”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *