Milan-Verona 1-1, le pagelle dei gialloblu: prova gagliarda, Toni sempiterno

Allo Stadio di San Siro termina 1-1 il match tra il Milan e il Verona, con reti di Bacca al 52’ e Toni su rigore al 57’. Di seguito le pagelle rossonere:

Toni Fonte: hellasverona.it
Toni Fonte: hellasverona.it

Gollini 6,5: diversi buoni interventi e sicurezza per tutto il reparto. Salva su Bonaventura nel primo tempo, può poco in occasione del momentaneo vantaggio rossonero.

Sala 5.5: De Sciglio non gli provoca particolari grattacapi, mentre Bonaventura cerca spesso l’accentramento mettendolo qualche volta in difficoltà.

Marquez 5,5: non commette sfondoni ma quando gli attaccanti rossoneri provano a fraseggiare creano qualche grattacapo. Sbaglia il tempo di uscita sull’1-0.

Moras 6: tiene bene la retroguardia in coppia con Marquez.

Pisano 6: nel primo tempo pare soffrire Niang, che comunque gli sfugge in poche occasioni. Nella seconda frazione il francese cala e su concede anche qualche rara discesa sulla fascia.

Viviani 6,5: bene in fase di contenimento e bravo ad impostare nonostante la manovra gialloblu non sia prettamente votata all’attacco.

Greco 6: regge bene l’urto del centrocampo rossonero e dialoga discretamente con i compagni. Guadagna il rigore del pareggio (dall’82 J.Gomez sv).

Wszolek 6: cerca di spingere il giusto senza dimenticare la fase difensiva (dal 79’ Bianchetti sv).

Ionita 6: nel 4-2-3-1 di Del Neri ha il ruolo di raccordo tra il centrocampo e l’unica punta e lo svolge con diligenza.

Siligardi 5,5: più di Wszolek ha il compito di accentrarsi per dare manforte a Toni. Dopo l’espulsione di De Jong ci si sarebbe aspettata più consistenza (dal 78’ Jankovic sv).

Toni 6,5: si carica sulle spalle tutto il peso dell’attacco veronese e mette a segno il rigore del pareggio. Quarta rete consecutiva al Milan, diventando praticamente una bestia nera per i rossoneri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *