Napoli-Midtjylland 5-0, pagelle azzurre: Gabbiadini c’è, Strinic ok

Il Napoli supera con facilità la pratica Midtjylland e stacca il pass per il turno successivo di Europa League.

Fonte: Pagina Facebook "Foto Calcio Napoli - Danilo Rossetti"
Fonte: Pagina Facebook “Foto Calcio Napoli – Danilo Rossetti”
Le pagelle del Napoli:

Reina 6,5-Ennesima gara tranquilla per il portiere spagnolo. Compie un solo intervendo salvando la sua porta.

Maggio 7-Trasforma la rabbia per le numerose esclusioni in un’ottima gara. Spinge con costanza arrivando più volte a mettere cross dal fondo. Al 55′ trova il goal con una bella incursione.

Chiriches 6,5-Mantiene bene la posizione, per lui nessun grattacapo.

Koulibaly 6,5-Altra ottima prova per il centrale franco-senegalese che riesce addirittura a sovrastare Onuachu, alto 2,02 metri. Bene anche un paio di verticalizzazioni.

Strinic 6,5-Solo 10 minuti fino ad oggi per il terzino croato. Si disimpegna benissimo in fase offensiva trovando buone combinazioni con Hamsik e Insigne. Può essere un nuovo acquisto per il Napoli. (Dal 69′ Hysaj 6,5-Nonostante i pochi minuti a disposizione sfiora il goal e fa capire che anche a sinistra può dire la sua).

David Lopez 6-Buona gara di copertura per il centrocampista spagnolo.

Valdifiori 6,5-Comanda bene la squadra in cabina di regie. Gioca massimo 2 tocchi. Ritrovato.

Hamsik 6,5-Ennesima prova di qualità per il capitano del Napoli. Combina benissimo con Insigne. (dal 53′ Allan 6,5-Solita grinta e corsa al servizio della squadra).

El Kaddouri 7-Pronti e via sfiora il goal. Dopo 13 minuti trova il goal su un bell’assist di Insigne. Ottima gara sia come ala destra sia come ala sinistra.

Gabbiadini 7,5-Dimostra di avere il goal nel dna. Trova la doppietta personale e sfiora il goal in un altro paio di occasioni. Gabbiadini c’è.

Insigne 7-Entra quasi in tutte le azioni goal. Serve assist al bacio ai compagni. (Dal 57′ Callejon 7-Lo spagnolo entra subito in gara con i suoi soliti tagli. Trova il goal di testa da azione di calcio d’angolo).

Sarri 7,5-Turnover sì, ma con giudizio. Il tecnico del Napoli liquida Midtjylland e stacca la qualificazione al turno succesivo di Europa League con 2 giornate di anticipo. Nelle prossime 2 partite in Europa il tecnico potrà optare per un turnover totale, visti gli impegni in campionato con Roma e Inter dopo le prossime gare europee. La squadra ormai ha meccanismi perfetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *