Napoli-Udinese 1-0, pagelle azzurre: nel segno del Pipita

Vittoria di misura del Napoli sull’Udinese, decide ancora una volta el Pipita Higuain. Ancora un’ottima prova della difesa partenopea.

Fonte: Pagina Facebook "Foto Calcio Napoli - Danilo Rossetti"
Fonte: Pagina Facebook “Foto Calcio Napoli – Danilo Rossetti”
Le pagelle del Napoli:

Reina 6,5-Salva i suoi in un paio di occasioni. Quando il Napoli non trova sbocchi in avanti lui diventa il regista della squadra.

Hysaj 6,5-L’asse con Allan funziona benissimo. Nel finale contiene bene Adnan.

Albiol 6,5-Ennesima prova convincente del difensore spagnolo. Thereau non tocca palla.

Koulibaly 6,5-Il franco-senegalese alza ancora una volta il muro davanti alla porta di Reina.

Ghoulam 6,5-Grande prova di spinta del terzino algerino. In più occasioni mette in mezzo dei cross davvero interessanti.

Allan 7-Recupera un’infinità di palloni, ringhia su tutti gli avversari e si inserisce sempre con tempi perfetti. Perfetto.

Jorginho 6-La marcatura ad uomo lo limita molto durante la prima parte di gara. Bravo a trovare l’assist per il goal di Higuain.

Hamsik 5,5-Tocca tanti palloni come suo solito. Poco brillante negli ultimi 30 metri.

Insigne 5,5-Mette ansia a Wague quando parte palla al piede. Non approfitta di un paio di occasioni ghiotte davanti alla porta. (Dal 69′ Insigne SV).

Higuain 7,5-Ennesima partita mostruosa dell’attaccante del Napoli. Nel primo tempo il palo e Karnezis gli negano la gioia del goal. Nel secondo tempo lo trova con un bellissimo diagonale. Quando viene incontro alla palla e allarga il gioco di prima è un vero spettacolo. Pericolo pubblico. (Dall’82 Gabbiadini SV).

Callejon 6-Tatticamente imprescindibile per il Napoli di Sarri. Corre e copre tutto l’out di destra. Bravo come al solito coi suoi tagli. (Dal 78′ El Kaddouri SV).

Sarri 6,5-Ancora un buon approcccio dei suoi contro una squadra “piccola”. Quando Colantuono gli blocca le fasce lui dice ai suoi di giocare centralamente e con le verticalizzazioni, ciò porta al goal di Higuain. Porta ancora imbattuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *