Palermo, parla Vazquez: “Un giorno mi piacerebbe tornare a giocare con Dybala”

In estate ha visto partire il suo gemello del goal Paulo Dybala destinazione Juventus, dove adesso sta dimostrando tutto il proprio valore dopo l’ottima annata scorsa nelle fila del Palermo, quando servito anche dai suoi assist andava in rete con grande continuità nella formazione allora guidata da Beppe Iachini.

vazquez
Franco Vazquez (Foto: Salvatore Suriano)

Stiamo parlando del fantasista Franco Vazquez, che nonostante numerose richieste estive ha deciso di restare nel Palermo anche in questa stagione, con cui sta nuovamente dimostrando tutto il proprio talento nel mandare in rete i propri compagni di reparto. Intervistato in esclusiva da La Gazzetta dello Sport, il calciatore argentino (ma con passaporto italiano) ha parlato della sua scelta di restare a Palermo, oltre al sogno di giocare l’Europeo con la maglia della Nazionale italiana. Queste alcune delle sue dichiarazioni: “Per ora penso solo a salvare il Palermo in questa stagione, poi però in futuro mi piacerebbe tornare anche a giocare insieme al mio amico Dybala. Insieme abbiamo fatto grandi cose, sia in Serie B che in Serie A, grazie anche a mister Iachini. Con il presidente Zamparini siamo d’accordo che per ora si pensi solo al Palermo, poi in estate si vedrà per quanto concerne il calciomercato. Schelotto mi sembra un leader vero, vuole lasciare il segno qui in rosanero. Mi piacerebbe molto poter giocare l’Europeo con l’Italia di mister Conte, ma so che ci sono tanti calciatori bravi che nel mio ruolo stanno facendo bene. Come mio erede qui a Palermo vedo davvero adatto Quaison, un giocatore con tanta forza e un’ottima visione di gioco”.

Francesco Tusi

Francesco Tusi

Amante del calcio, metafora più vera della vita in tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Amante del mare, della sua vastità e della sua sconfinata bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *