Pallone d’Oro: in lizza Messi, Neymar e C.Ronaldo

Oggi è la data x per svelare ufficialmente i tre nominativi in lizza per il Pallone d’Oro 2015.

Il Pallone d'Oro (Fonte immagine: misko13, flickr.com)
Il Pallone d’Oro (Fonte immagine: misko13, flickr.com)

Nadine Kessler – calciatrice FIFA dell’anno – Edgar Davids, ex centrocampista olandese, e Kate Abdo, presentatrice televisiva, monitoreranno il Gala. Queste le dichiarazioni prima della cerimonia:

Davids sulla valutazione dei giocatori. “Possiamo pensare che loro siano oggettivi, pensano solo alla qualità. Per un giocatore essere votato dai colleghi è un grande riconoscimento”.

Davids sui difensori. “Ci sono un paio di calciatori che mi piacciono, ma che non sono solo dei difensori rudi, ma anche tecnici”.

Kessler sui centrocampisti. “Per essere forte devi esser completo, skill tecniche e tattiche, devi sapere giocare durante tutta la partita”.

Davids sugli attaccanti. “Io non vorrei incontrare Messi, come nessun altro. Ho giocato contro Cristiano Ronaldo, ma Leo è una specie diversa”.

NOMINE PER IL COACH DELL’ANNO NEL CALCIO FEMMINILE.
Jills Ellis, Usa.
Mark Sampson, Inghilterra.
Norio Sasaki, Giappone.

La scelta di Kessler: “Ellis merita di vincere il premio, ha trovato il giusto mix fra giovani e anziane. La nazionale USA ha usato il proprio spirito per vincere la Coppa del Mondo”.

NOMINE PER IL COACH DELL’ANNO NEL CALCIO MASCHILE.
Pep Guardiola, Bayern Monaco.
Luis Enrique, Barcellona.
Jorge Sampaoli, Cile.

La scelta di Davids: “Luis Enrique è giovane, è un grande coach. Ha fatto sì che il Barcellona facesse benissimo”.

Kessler su Sampaoli. “Dipende anche cosa vinci, cosa crei per la tua squadra. È un bel riconoscimento”.

PUSKAS AWARDS
Florenzi contro il Barcellona.
Wendell Lira contro l’Atletico Goias.
Leo Messi contro l’Athletic di Bilbao.

Davids sul miglior gol. “Wendell è stato incredibile, ma Messi ha combinato velocità, tecnica e forza. Veramente difficile”. Kessler: “Anche per me è lo stesso, è stato fantastico”.

MIGLIOR GIOCATORE PER LE DONNE
Carli Lloyd, USA.
Aya Miyama, Giappone.
Celia Sasic, Germania.

Kessler su Sasic: “Gioca nella mia squadra, ma penso che Carli Lloyd ha trascinato gli USA al Mondiale, è stato capitano. Miyama ha delle ottime caratteristiche tecniche. Però se vinci e migliori partita dopo partita, probabilmente Lloyd se lo merita”.

MIGLIOR GIOCATORE PER GLI UOMINI
Lionel Messi
Cristiano Ronaldo
Neymar

Nessuna novità e nessuna sorpresa per i primi tre. Kessler: “Tutti possono arrivare al massimo, ma poi è difficile rimanerci. Loro ci sono da tempo”. Davids: “Non aveva ancora raggiunto il livello che tutti si sarebbero aspettati, almeno fino all’anno scorso, poi adesso è diventato incredibile. Non è ancora al livello di Messi e Cristiano Ronaldo, ma ci sta arrivando”. Kessler: “Neymar è passato da talento a grandissimo in poco tempo”.

Domanda dai social: “Il regno di Cristiano Ronaldo e Lionel Messi può essere rotto?”
Davids: “Non credo. Messi sa segnare, Messi sa fare gol. CR7 è sempre lì”. Kessler: “Non credo che vinca Cristiano Ronaldo, penso che l’argentino torni a vincere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *