Prandelli: “Voglio allenare”. Bologna alla finestra?

Da più di quattro mesi, Cesare Prandelli è senza panchina. Le ultime deludenti esperienze con l’Italia ai mondiali in Brasile e del Galatasaray in Turchia hanno notevolmente ridotto il sex appeal dell’allenatore, considerato ai tempi della Fiorentina uno dei migliori in circolazioni nel panorama nazionale.

Cesare Prandelli Fonte: ACF Fiorentina
Cesare Prandelli
Fonte: ACF Fiorentina

Sky Sport, Prandelli ha dichiarato la sua voglia di rimettersi in gioco ancora una volta: “Il desiderio, la voglia e l’entusiasmo di tornare ci sono ma senza ansia. Il nostro è un lavoro strano perchè ci sono momenti nei quali sei seguito da tanti e altri no. Dobbiamo solo aspettare. Per quanto mi riguarda ci sono delle situazioni più o meno interessanti, le valuteremo. Una Nazionale? Non ci sto pensando ma mai dire mai“.

Attualmente, la panchina più pericolante e appetibile in Italia è quella del Bologna. Nei giorni scorsi, dopo l’ennesima sconfitta dei felsinei in campionato, il suo nome e quello di Donadoni sono parsi in cima alla lista della società di Saputo. Prandelli ha commentato le voci con diplomazia: “Bologna? In questo momento è meglio non toccare questo tipo di argomento. Ci sono allenatori che stanno facendo il loro lavoro e società che stanno facendo le loro scelte, quindi rispetto per tutti”. Ma già oggi, in caso di altro flop del Bologna a Carpi, il nome di Prandelli potrebbe farsi più forte che mai..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *