Premier League, cade ancora il Liverpool: 3-0 per il Watford

Al Vicarage Road il Watford si impone sul Liverpool per 3-0. Le tante assenze importanti penalizzano la squadra di Klopp che, complici un Bogdan ed una difesa troppo disattenti, non riescono mai a riaprire i giochi contro degli Hornets ben organizzati è sempre pericolosi, trascinati dal bomber Ighalo.

Ighalo, Watford. Fonte: Franziska
Ighalo, Watford. Fonte: Franziska

Si mette subito in salita la partita del Liverpool: al secondo minuto di gioco il Watford passa in vantaggio con Aké che sfrutta un erroraccio di Bogdan, chiamato a sostituire Mignolet, per insaccare a porta vuota dopo un rimpallo. La difesa dei Reds non riesce a reggere gli attacchi dei padroni di casa che al 15′ trovano anche il raddoppio con Ighalo: il bomber degli Hornets approfitta proprio di una distrazione della difesa avversaria per segnare il 2-0 da posizione defilata.

La squadra di Kopp, complici le numerose assenze, non riesce a trovare la giusta reazione al doppio svantaggio e permette al Watford di gestire al meglio il vantaggio e di provare a chiudere la partita già al 33′ con Ighalo che questa volta non riesce ad approfittare di un goffo intervento di Bogdan.

Nella ripresa il Liverpool scende in campo con un piglio decisamente diverso e prova subito a riaprire i giochi prima con due tiri da pochi metri di Gomes e poi con un tiro velleitario di Moreno. Nonostante le buone occasioni create dai Reds, è ancora una volta il Watford ad arrivare ad un passo da tris al 59′ con il solito Ighalo che salta Sakho con una bella giocata ma non supera Lallana, attento a deviare in corner. Il veloce botta e risposta fra le due squadre impedisce al Liverpool di impostare la giusta manovra offensiva per far male agli avversari, sempre molto attenti a chiudere tutti gli spazi per poi ripartire in velocità.

Nel finale di partita c’è tempo solamente per il 3-0 ad opera di Ighalo che, dopo una triangolazione con Behrami, sigla di testa la sua dodicesima rete in campionato. La brutta sconfitta allontana sempre di più i Reds dalla zona Europa League, portandoli al nono posto; sorride invece il Watfors, settimo in campionato e vicinissimo all’Europa, solamente un punto sotto a Tottenham, United e Crystal Palace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *