Premier League: il Chelsea battuto anche dal Southampton, a Stamford Bridge finisce 1-3

La giornata di sabato di Premier League termina a Stamford Bridge dove il Chelsea ospita il Southampton.

Josè Mourinho (Fonte: gowestphoto - wikipedia.org
Josè Mourinho (Fonte: gowestphoto – wikipedia.org

Mourinho cercava una ripresa da parte dei suoi ragazzi ma a quanto sembra, pare non avere fine il periodo nero nel quale si è infilato il Chelsea dello Special One: i Blues, nell’ottava giornata di Premier League, cadono sotto i colpi del Southampton di Koeman. A Stamford Bridge i campioni in carica vanno avanti con Willian salvo poi farsi rimontare al 44′ da Davis e superare dai Saints. Il gol del 2-1 di Mane e il definitivo 3-1 lo infila Pellè.

Cosa deciderà di fare ora la società? Mourinho ha parlato al termine della partita dicendo: “Manderebbero via il miglior allenatore che abbiano mai avuto, è il momento di stare uniti. Gli arbitri hanno paura a darci rigori. Se la società vuole cacciarmi, deve farlo, perché io non scappo“.

Ma in rete c’è chi pensa alla “Maledizione di Eva” Carneiro, il medico cacciato da Mou.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *