Premier League: lo United non c’è, al Britannia è 2-0 per lo Stoke

Il tradizionale Boxing Day in Inghilterra si apre al Britannia Stadium con Stoke City-Manchester United.

Fonte foto: Wikipedia - State22
Fonte foto: Wikipedia – State22

Stoke City (4-2-3-1): Butland; Johnson, Shawcross, Wollscheid, Pieters; Whelan, Cameron; Shaqiri, Afellay, Arnautovic; Bojan

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Young, Smalling, Jones, Blind; Carrick, Herrera; Mata, Fellaini, Depay; Martial

PRIMO TEMPO: Si fa vedere subito lo Stoke con Shaqiri, tacco di Arnautovic per lo svizzero, il cui cross insidiosissimo taglia l’area ma non trova compagni. Bell’avvio di gara per i padroni di casa: ci prova anche Bojan col destro, ma il tentativo da fuori dell’ex romanista termina alto. Primo quarto d’ora di tremenda difficoltà per gli uomini di Van Gaal, che sarebbero dovuti scendere in campo con un’altra mentalità e riscattare le precedenti deludenti prestazioni. Al 19′ arriva il meritato vantaggio dello Stoke, Depay sbaglia tutto in tuffo, Johnson recupera e tocca al centro per l’ex Milan e Roma, il cui tocco a porta vuota è facile facile! Situazione davvero delicata, per il Manchester United, lo Stoke gioca senza freni, come preferisce, contro un avversario ormai in difficoltà da settimane, Van Gaal impietrito in panchina. Al 26′ arriva il raddoppio, grazie a un super gol di Arnautovic, che riprende la punizione di Bojan respinta dalla barriera e con un destro fulminante da fuori non dà scampo a de Gea. Alla fine del primo tempo i Potters hanno completamente la partita sotto controllo.

SECONDO TEMPO: Lo Stoke che non riesce più a sviluppare il gioco del primo tempo, anche se al 61′ l’occasione da gol è sempre per i padroni di casa, ma Arnautovic, spreca clamorosamente un uno contro uno inciampando sul pallone, si salva il Manchester United, che nel contropiede era rimasto scoperto. I ragazzi di Van Gaal stanno compiendo il massimo sforzo per provare a tornare in partita, ma lo Stoke City conduce sempre per 2-0 a venti minuti dalla fine. All’80 altra ottima occasione per i padroni di casa che sfiorano il 3-0, Bojan al centro da posizione defilata, ma De Gea si allunga ed evita il tris. Lo Stoke porta a casa l’ennesima vittoria prestigiosissima dopo aver già battuto Chelsea e Manchester City, mentre per lo United e Van Gaal continua la crisi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *