Premier League, nessun goal fra Tottenham e Liverpool

Al White Hart Lane termina a reti inviolate uno scontro davvero intenso fra Tottenham e Liverpool. Prima sulla panchina dei Reds per il tecnico Klopp, alle prese con la pesante assenza di Sturridge sostituito degnamente da Origi, forse il più pericoloso in campo. Per gli Spurs invece soltanto qualche fiammata di Kane ad impensierire un Mignolet davvero in buona forma.

White Hart Lane. Fonte: Dudesleeper
White Hart Lane, Tottenham. Fonte: Dudesleeper

Il primo tempo trascorre in modo abbastanza equilibrato. Dopo pochi minuti di gara il Liverpool trova la chance per passare in vantaggio grazie al colpo di testa di Origi che da pochi passi spedisce il pallone direttamente sulla traversa. I Reds continuano ad aver in mano il pallino del gioco e sfiorano ancora la rete con un tiro di Lallana, ma alla mezz’ora il Tottenham si sveglia e prova ad avanzare con Kane che appoggia palla per N’Jie, ma Miglolet compie un miracolo e blocca il tiro pericoloso del giovane attaccante.

Sul finire della prima frazione di gioco gli Spurs prendono coraggio e tentano l’assalto alla porta di Mignolet con Kane e Alli, ma la difesa del nuovo tecnico Klopp riesce a bloccare e ad annientare ogni minaccia. Al 44’ Lamela prova a servire Kane con un magnifico cross sul primo palo, ma Skrtel capisce tutto in tempo e nega la gioia del goal all’attaccante inglese.

La ripresa si gioca invece a ritmi decisamente più bassi, con entrambe le squadre che non creano nulla di importante fino al 78’, quando Coutinho in una mischia a centrocampo recupera palla e serve Origi che lascia partire il mancino, trovando però l’opposizione di Lloris. Il Tottenham approfitta della stanchezza del Liverpool sul finale di partita per provare a portare a casa il risultato con un tiro di Kane deviato abilmente dal portiere avversario, ma i Reds nonostante le poche forze rimaste riescono ancora a far girare palla e mettere paura a Lloris con un tiro inaspettato di Can.

I ragazzi di Klopp provano a mandare la palla in porta da ogni posizione per assicurarsi la vittoria, ma senza successo perché l’arbitro fischia la fine con le due squadre ferme ancora sullo 0-0. Soltanto un piccolo passo in avanti per le Tottenham e Liverpool, rispettivamente al settimo e nono posto in classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *