Premier League, pari fra Everton e Tottenham : 1-1 a Goodison Park

Il Tottenham non espugna il Goodison Park: contro l’Everton gli Spurs riescono a guadagnare un solo punto in una partita ricca di emozioni ed occasioni.

Fonte immagine: BiloBlue (Wikipedia)
Fonte immagine: BiloBlue (Wikipedia)

Il primo sussulto della partita arriva dal Tottenham con Kane che spedisce il pallone direttamente sul palo con una bellissima conclusione. Gli Spurs giocano con grandissima intensità, ma ad andare in goal a sorpresa al 22′ è l’Everton con Lennon che di controbalzo firma la sua prima rete in campionato.

La squadra di Pochettino prova a reagire in tutti i modi con gli affondi di Lamela e Davies, che trova soltanto il secondo legno della partita. L’Everton resiste, ma poco prima dell’intervallo gli Spurs riescono a raggiungere il meritato pareggio con il bellissimo goal di Alli che elude abilmente la difesa dei Toffees e in spaccata manda la palla alle spalle di Howard.

Nella ripresa invece l’Everton scende in campo con un atteggiamento più propositivo e prova fin da subito ad avanzare. Dopo tanti capovolgimenti di fronte, con occasioni ghiotte da una parte e dall’altra, il Tottenham prende nuovamente in mano il pallino del gioco e torna in avanti con le incursioni dei suoi attaccanti che più di una volta mettono in difficoltà i difensori avversari.

Nonostante il pressing asfissiante e le tante buone occasioni, il Tottenham non riesce a tornare in vantaggio e si accontenta di dividere la posta in palio con l’Everton, fermo ancora a metà classifica. Sempre in piena zona Europa League il Tottenham, squadra con la difesa meno bucata del campionato e che sta disputando una stagione meravigliosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *