Premier League, torna alla vittoria il Southampton: 4-0 sull’Arsenal

Nell’ultima gara del Boxing Day l’Arsenal non approfitta del passo falso del Leicester in casa del Liverpool. I Gunners cadono sul campo del Southampton con un sonoro quanto inaspettato 3-0.

Lo stadio del Southampton. Fonte: Colin Smith
Lo stadio del Southampton. Fonte: Colin Smith

Avvio a mille all’ora per l’Arsenal che prova in tutti i modi ad attaccare il Southampton con Ozil e Monreal, vicino al vantaggio ma troppo impreciso per beffare Stekelenburg. La squadra di Koeman non resta a guardare e al 19′ sblocca le marcature con Martina che raccoglie una deviazione di Mertesacker e al volo buca la porta di Cech.

I Gunners restano i balìa del Southampton che rischia anche di raddoppiare il vantaggio alla mezz’ora con Long, il quale sfrutta bene un errore di Koscielny per servire Davis, ma l’esterno cicca clamorosamente il tiro. Prima dell’intervallo la squadra di Wenger arriva ad un soffio dal pareggio con il colpo di testa di Walcott, ma i Saints fanno buona guardia ed in velocità provano ancora a far male agli avversari.

Nella ripresa, dopo un goal annullato a Van Dijk per offside, il Southampton trova il doppio vantaggio al 55′ con Long che dopo una triangolazione in velocità con Mané punisce ancora Cech. L’Arsenal sembra tramortito dall’inaspettato goal degli avversari che approfittano della situazione e calano il tris al 69′ con Fonte, bravo a superare il portiere avversario con un’incornata sugli sviluppi di un corner.

I Saints sembrano inarrestabili ed impediscono ai Gunners di abbozzare una reazione per provare a rientrare in partita. In pieno recupero arriva anche il poker firmato ancora una volta da Long che supera in velocità i suoi diretti marcatori e supera ancora una volta Cech per mettere a segno la sua doppietta personale.

Il Southampton esce dunque dalla crisi e torna alla vittoria dopo ber conquistato appena un punto in cinque giornate. I ragazzi di Koeman si portano al dodicesimo posto in classifica, mentre resta secondo l’Arsenal, a due punti dalla vetta e con il City distante solamente una lunghezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *