Premier League, vittoria per il Newcastle: 2-0 sul Liverpool

Dopo due vittorie di fila crolla nuovamente il Liverpool in casa del Newcastle per una sfortunata deviazione di Skrtel e per il goal in pieno recupero di Wijnaldum.

Flicr.com-jack-pickard
Stadio Newcastle. Fonte: Flicr.com-jack-pickard

L’avvio è tutto targato Reds: al 20′ Benteke sfiora la rete del vantaggio con una zampata da due passi, ma commette un errore clamoroso e manda la palla alta oltre la traversa. Il Newcastle prova a ripartire affidandosi alle veloci ripartenze portate avanti da Cissé. Il Liverpool si rende pericoloso ancora nei minuti di recupero del primo tempo con Ibe che da fuori area non inquadra lo specchio della porta.

Anche nella ripresa i ragazzi di Klopp provano a fare la partita, ma i Magpies scendono in campo con un piglio diverso e spaventano la difesa avversaria per due volta con Wijnaldum, troppo impreciso però per mandare la sfera in rete. Al 69′ però il Newcastle sblocca il risultato: inserimento del solito Wijnaldum e deviazione maldestra di Skrtel che confonde Mignolet e appoggia il pallone nella sua stessa porta.

Il Liverpool prova in tutti i modi a rimediare allo svantaggio con il neo entrato Sturridge che per ben tre volte sfiora soltanto la rete del pari. Nel finale ci prova anche Lovren a portare avanti i suoi, senza però riuscire a superare il muro creato da un buon Elliot, bravo a catturare e deviare ogni pallone. Nei minuti di recupero c’è tempo anche per il raddoppio dei Magpies ad opera dello strepitoso Wijnaldum che con un tocco morbido manda in rete il suggerimento di Sissoko.

La sconfitta porta il Liverpool al settimo posto in classifica, sempre più lontano dalla zona Europa League; tre punti d’oro invece per il Newcastle, terzultimo in graduatoria ma con tanta voglia di rimontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *