Qualificazioni Euro 2016: Portogallo, Germania e Irlanda del Nord volano in Francia

Nel pomeriggio, alle 18.00,  e in serata, alle 20.45, si sono svolte le partite valide per le qualificazioni agli Europei 2016 in programma in Francia la prossima estate. In campo sono scese le squadre dei gironi D, F ed I.

Adem Ljajic (fonte: www.inter.it)
Adem Ljajic (fonte: www.inter.it)

La Germania campione del mondo ha incontrato l’Irlanda e, nonostante lo sconcertante possesso palla, non è riuscita ad imporsi. La formazione di Low ha peccato di ingenuità e l’Irlanda ne ha approfittato: al 70′ Shane Long, su assist di Darren Randolph, ha portato la propria squadra in vantaggio. La sconfitta per 0-1 della Germania, però, cambia poco in termini di punti e classifica. Infatti la Germania è prima e si qualifica automaticamente. Decisamente più incerta è la situazione della Polonia, che si è scontrata con la Scozia, giocandosi il tutto per tutto fino alla fine. I polacchi hanno agguantato il pareggio all’ultimo minuto, dopo una partita sofferta. Il match, finito 2-2, si è aperto e chiuso con i gol del solito Lewandowski. Tra le fila degli scozzesi, invece, sono stati Ritchie e Fletcher a segnare. Il secondo posto nel girone è ancora un punto interrogativo e sarà lo scontro diretto proprio fra Polonia ed Irlanda a decidere chi sarà presente l’anno prossimo in Francia.

La vera sorpresa del gruppo F è l’Irlanda del Nord, qualificata per la prima volta nella storia. Lo ha fatto con un risultato netto, vincendo 3-1 contro la Grecia, ormai eliminata e fuori dai giochi. Ci hanno pensato Steven Davis, con una doppietta, e Josh Magennis a portare la proprio squadra agli Europei; sul finale Christos Aravidis segna il gol della bandiera. Romania ed Ungheria sono ancora in bilico: sono ancora oscure le loro sorti in vista dell’Europeo. La Romania in vantaggio fino al 91′, ha subito un duro colpo dalla Finlandia, che nei minuti di recupero ha pareggiato grazie alla rete di Ovidiu Hoban. L’Ungheria, al principio, ha vissuto un match complicato contro le isole Far Oer: gli ungheresi, sotto di un gol, segnato da Jacobsen, hanno dovuto rimontare. Ce l’hanno fatta nel secondo tempo, con la doppietta di Bode. Sarà l’ultimo turno a decretare chi, tra Romania ed Ungheria, si qualificherà agli Euro 2016.

Nel girone I il Portogallo di Cristiano Ronaldo svolge il compitino contro la Danimarca e, senza troppe difficoltà, batte gli avversari con la rete di Moutinho. La reazione della Danimarca non si concretizza mai nei 90 minuti e i portoghesi volano agli Europei. Più complicato, invece, il percorso dell’Albania. La Serbia ha inflitto una solida sconfitta agli albanesi, vincendo per 0-2, grazie a Kolarov e all’interista Ljajic. Adesso l’Albania, per arrivare seconda ed evitare il play off, deve necessariamente battere l’Armenia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *