Real Madrid-Barcellona 0-4, le pagelle dei blancos: difesa disastrosa, Ronaldo e Benzema ci provano inutilmente

È una disfatta blanca il Clasico appena concluso al Santiago Bernabeu: 4-0 del Barcellona sul campo del Madrid, umiliato dalla squadra di Luis Enrique nettamente superiore alla brigata di Rafa Benitez. Ma andiamo a vedere le pagelle dei padroni di casa:

Fonte: Dudek1337 (wikipedia.org)
Fonte: Dudek1337 (wikipedia.org)

Navas 6 – Un portiere che prende quattro gol sicuramente non è esente da colpe (vedi il secondo gol dei blaugrana), ma in certi casi il portiere costaricano evita che il passivo aumenti.

Danilo 4 – Una partita di sofferenza pura. Con lui Neymar fa tutto quello che vuole, saltandolo con una facilità fuori dal comune.
Varane 4,5 – La coppia Neymar-Suarez lo manda in crisi, nei gol del Barcellona è costantemente in ritardo, soprattutto nelle prime due reti.
S.Ramos 4,5 – Fino al primo gol del Barcellona riesce a mantenere i nervi saldi, poi perde la testa ed il controllo. Per il resto, vedi Varane.
Marcelo 4,5 – Nel primo tempo soffre tanto Sergi Roberto, alla prima da titolare in un Clasico, e almeno in due gol subiti dal Real Madrid parte delle colpe sono sue. (59’ Carvajal 4 – In confusione totale, se Marcelo fa male, lui riesce a peggiorare le cose)

James 5 – Prova in qualche modo a dare il suo apporto in fase offensiva, ma va facilmente in confusione senza riuscire a dare una vera e propria importa all’incontro (55’ Isco 4 – L’unico che poteva meritare la sufficienza nel Real Madrid, ma il fallo da rosso su Neymar è da censura)
Modric 4,5 – Il croato non è in partita e, di riflesso, il Real Madrid non riesce ad esprimere gioco. Sbaglia facili appoggi, ed il confronto con Iniesta lo perde in maniera netta.
Kroos 5 – Partita senza infamia e senza lode per il tedesco che però non appare mai dentro la manovra del Real.

Bale 4 – Sicuramente il peggiore del tridente d’attacco del Real Madrid. Tocca pochissimi palloni, è un ombra in campo.
Benzema 5 – Il francese è lontano dalla forma migliore, si sa, ma sicuramente prova a dare tutto quello che può, considerando anche la sua scarsa autonomia.
C.Ronaldo 5 – Così come Benzema, ci prova finché può, soprattutto nella ripresa, ma Claudio Bravo ha alzato il muro.

Rafa Benitez 3 – Nelle prime giornate di campionato le giocate dei singoli hanno nascosto le gravi lacune di questa squadra, uscite due settimane fa contro il Siviglia e, ancor di più, oggi contro il Barcellona che ha umiliato il Real Madrid. La gogna mediatica per lui è già pronta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *