Real Madrid, parla Perez:”Ora è il momento di continuare a lavorare con serietà, restando uniti”

Clasico ancora non digerito, ma forse ci vorrà ancora del tempo.

danilo
Real Madrid Fonte:Alessandra Fanciano

Fischi, e non pochi dal pubblico madrileno, rattristito e impaurito dalla formazione catalana. Un 4-0 che, preso proprio in questo momento, fa vergognare ancor di più i blancos, ormai entrati nel peggio dell’umiliazione, soprattutto se la goleada la vengono a fare nella tua casa, nel tuo stadio. Proteste e non solo, ma rivolte a chi? I giocatori, in qualche modo, ci hanno provato, anche se Bravo ha dato anche lui spettacolo con le sue parate. Colpa dell’allenatore? Probabilmente, mentre un certo Carlo Ancelotti se la ride, così come tutti i tifosi del barça. Ma nell’aria, a Madrid, la colpa sembra essere rivolta tutta al presidente, Florentino Perez, il quale nome era in giro già da tempo. Ma stesso lui, dopo il match, ha parlato in conferenza:“Benitez ha la nostra piena fiducia, capisco la rabbia dei tifosi, ma ora è il momento di continuare a lavorare con serietà, restando tutti uniti. Contro il Barcellona abbiamo fatto una bruttissima partita, ma può capitare, chiedo ai tifosi di stare vicini alla squadra e all’allenatore, ora più che mai”.

Flavio Ponissi

Flavio Ponissi

Sicignano Degli Alburni-Salerno. Aspirante giornalista sportivo. Amante del calcio, quello vero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *