Roma-Empoli 3-1, le pagelle dei giallorossi: De Rossi festeggia le 500 presenze con un sontuoso gol

La Roma batte l’Empoli e si aggiudica momentaneamente il secondo posto in classifica. Questi i voti per l’undici di Garcia:

Daniele De Rossi. Fonte: Brent Flanders.
Daniele De Rossi. Fonte: Brent Flanders.

Szczesny 6.5: Pronto e vigile, blocca Maccarone su due tempi e non lascia sorprendere facilmente. Nessuna colpa da attribuirgli per i gol subiti

Torosidis 6: la partita disputata dal greco è molto statica. Resta in allerta sulla sua zona, ma non spinge

Manolas 6.5 batte in velocità tutti i giocatori dell’Empoli. Bene sulle verticalizzazioni dei toscani

Castan 6: trova la maglia da titolare dopo un lungo periodo di stop e panchina. Lascia libero Krunic e dimostra di non esser ancora pienamente recuperato

Digne 6.5: primo tempo di alto livello: spinge e un suo cross permette a Gervinho di colpire di testa, ma l’ivoriano spreca la grossa occasione. Nella ripresa resta sulla fascia sinistra, la sua, continuando a far bene

Florenzi 6.5: la stanchezza non risparmia il guerriero romano e romanista. Nonostante ciò serve Gervinho e cerca il gol Dal 33’st Vainqueur sv.

Pjanic 7.5: sotto tono nel primo tempo, sblocca il risultato con la consueta perla su punizione. Dal 22’st Uçan 6: bravo nel far giare la palla; si rende utile come meglio può anche in fase di non possesso

De Rossi 8: festeggia la 500° presenza con la maglia della Roma segnando un gol di testa da calcio d’angolo. Si emoziona e fa emozionare tanto, come sempre

Falque 5.5: nel primo tempo emerge per l’aiuto che vuol dare al reparto offensivo Salah, che spreca malamente. Dal 9’st Nainggolan 6.5: il suo ingresso in campo dona energia al centrocampo

Salah 6.5: buona prestazione incoronata dal decimo gol in ventiquattro partite. L’egiziano, un po’ impreciso nei primi minuti di gioco, riesce ad essere incisivo con un’altra ottima prestazione

Gervinho 6.5: divora un paio di occasioni per tutto il primo tempo, ma è il suo l’assist per Salah. Bravo, sul finale, a dare una mano in difesa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *