Roma-Frosinone 3-1: Spalletti ottiene la prima vittoria. Cronaca e pagelle

ROMA – Allo stadio “Olimpico” l’anticipo serale della ventiduesima giornata di Serie A è Roma-Frosinone. Spalletti lancia subito titolari gli acquisti Zukanovic ed El Shaarawy; Stellone con l’ex Rosi in difesa e col tridente Soddimo-Ciofani-Dionisi.

Fonte immagine:  Emanuele.corr da Wikipedia
Fonte immagine: Emanuele.corr da Wikipedia

La prima conclusione è ospite al 6°: Soddimo trova spazio e prova il diagonale, ma non trova la porta. Ci prova anche Dionisi al 10° dal limite d’area, ma senza potenza. Al quarto d’ora ammonito Ajeti per fallo su Dzeko. Al 18° la Roma passa in vantaggio: Nainggolan viene chiuso in area, nasce una mischia e sempre il 4 romanista riesce ad insaccare da terra. Il Frosinone non si scompone e pareggia cinque minuti dopo: Chibsah serve Ciofani che vince un contrasto con Zukanovic e fredda Szczesny al volo. Alla mezz’ora bomba di Nainggolan dalla distanza, Leali vola e mette in corner. Al 35° cross di El Shaarawy, Dzeko stoppa e calcia, ma Bardi apre la mano e mette in corner. Al 40° giallo a Manolas che entra in ritardo su Pavlovic. Senza recupero finisce il primo tempo: 1-1.
Si riparte senza cambi. La Roma torna in vantaggio dopo due minuti: cross di Zukanovic, magia di El Shaarawy col tacco e palla in rete. Al 9° Sammarco chiede un rigore per un tocco di braccio di Dzeko, ma Guida lo ignora. Al quarto d’ora il primo cambio: entra Totti per Dzeko, ancora insufficiente. Al 18° punizione insidiosa di Pavlovic che finisce alta di poco. Ammonito un minuto dopo Dionisi per uno sgambetto a Totti. Alla mezz’ora entra Maicon per Zukanovic: ottimo esordio per il terzino, suo l’assist ad El Shaarawy. Poco dopo è il turno di Paganini per Frara. Al 36° ci prova Ciofani di testa su punizione, ma Szczesny è pronto. Entra un minuto dopo Vainqueur per uno spento Salah. Al 38° la Roma chiude la gara: verticalizzazione di Totti per Pjanic che entra in area ed in diagonale batte Bardi. Al 44° entra Matteo Ciofani per Rosi. Finisce 3-1: dopo tre gare Spalletti ottiene la prima vittoria con la sua nuova Roma.

IL TABELLINO:
ROMA (3-4-2-1): Szczesny 6; De Rossi 6, Manolas 5,5, Zukanovic 6,5 (73° Maicon 6); Rudiger 6, Pjanic 6,5, Keita 5,5, El Shaarawy 7; Nainggolan 6,5, Salah 5,5 (82° Vainqueur s.v.); Dzeko 5 (59° Totti 6). A disposizione: De Sanctis, Lobont, Castàn, Ucan, Gyombèr, Emerson, Sadiq. Allenatore: Spalletti.
FROSINONE (4-3-3): Leali 5,5; Rosi 6 (89° M. Ciofani s.v.), Blanchard 6, Ajeti 5, Pavlovic 5,5; Sammarco 5,5, Frara 5 (76° Paganini s.v.), Chibsah 6; Soddimo 5,5, D. Ciofani 6,5, Dionisi 5. A disposizione: Zappino, Bardi, Russo, Diakitè, Bertoncini, Gucher. Allenatore: Stellone.
ARBITRO: Guida.
MARCATORI: Nainggolan al 18°, D. Ciofani al 23°, El Shaarawy al 47°, Pjanic all’83°.
AMMONITI: Ajeti, Manolas, Dionisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *