Roma-Inter 2-1, le pagelle dei giallorossi: super De Rossi, Dzeko d’altri tempi

All’ Olimpico la Roma supera l’Inter per 2-1.

Edin Dzeko (Fonte: Danilo Rossetti)
Edin Dzeko (Fonte: Danilo Rossetti)

Buona prova degli uomini di Spalletti che ritrovano un duo di centrocampo (De Rossi-Strootman) ad alti livelli. Dzeko stupisce tutti, Salah  bravo, ma troppo sprecone. Ecco di seguito le pagelle dei giallorossi.

Szczesny 7: si supera sul tiro di Icardi, non può niente sul gol di Banega. 

Bruno Peres 6.5: assist per Dzeko, poi si impossessa per 90′ della sua fascia.

Manolas 6,5: imposta da dietro, non soffre molto. Bravo a deviare in rete la punizione di Florenzi in occasione del 2-0.

Fazio 6: quando viene chiamato in causa risponde presente. Allontana palloni velenosi.

Juan Jesus 6: prestazione ordinata, ma sente il peso del giallo. Buone discese e non manca il dialogo con gli attaccanti.

Florenzi 6.5: non approfitta di un grande buco della difesa interista alla fine del primo tempo. L’anima e il cuore non mancano mai in ogni azione e per ogni contrasto. Provato come trequartista, ha dato tutto senza tradire. Esce stremato. (Dall’ 89′ Nainggolan s.v.).

De Rossi 7:  una partita di sostanza in mezzo al campo, uno delle migliori prestazioni degli ultimi mesi. A livello di copertura lavora ad alti ritmi con il suo compagno Strootman.

Strootman 7: fa coppia con De Rossi tra recuperi e gioco da smistare. Si vede un po’ meno di Daniele, ma l’equilibrio al centrocampo viene tutto da lui.

Salah 6,5: al 20′ brucia tutti,  ma solo davanti al portiere sbaglia clamorosamente il possibile 2-0. Poi sono solo discese e dribbling che mandano in crisi Miranda e compagni. Peccato che al tanto creato, manchi un po’ di concretezza. Troppi rimpianti. (Dal 70′ El Shaarawy 6: entra e dà il suo contributo in avanti).

Dzeko 7.5: approfitta della prima opportunità e sigla il momentaneo 1-0. Poi si ritrova davanti un super Handanovic  (pazzesco!), ma difetta di precisione in altre situazioni. Da sottolineare il grande lavoro sporco: si guadagna dei buoni falli e l’applauso di (quasi) tutto l’Olimpico.

Perotti 6: cross ed equilibrio sulla sua fascia. Partita di sacrificio, qualche volta cerca il tiro, stasera basta così. (Dal 79′ Paredes s.v.)

All. Spalletti 6.5: vince in Europa, conclude la settimana con un’importantissima vittoria contro l’Inter. Schiera un Florenzi sulla trequarti, lascia in panchina Nainggolan. Anche oggi, con un po’ di sofferenza, ha vinto con le sue idee.