Roma-Lazio 2-0, le pagelle dei giallorossi: Dzeko e Gervinho indomabili

Il derby capitolino si tinge di giallorosso: all’Olimpico è la Roma a vincere. Ottima prestazione dei ragazzi di Garcia nonostante le molte assenze. Unica nota stonata Salah che lascia il campo a causa di un bruttissimo fallo subito da parte di Lulic. Ecco i voti per l’undici romanista:

Gervinho (Fonte: www.genoacfc.it)
Gervinho (Fonte: www.genoacfc.it)

Szczesny 6,5 Provvidenziale l’anticipo su Candreva. Sempre pronto e attento non sbaglia mai. Ottimi i tempi sulle uscite e gli anticipi

Torosidis 6,5 Tiene bene la posizione. Sempre vigile su Anderson. Negli ultimi minuti si lascia sorprendere troppo facilmente dai laziali

Manolas 7,5  Grandissima prestazione del giocatore greco. Da sicurezza all’intero reparto difensivo e non lascia mai passare nessun laziale. Monumentale

Rudiger 6,5 Riesce a deviare a in corner salvando la Roma da un pareggio. Non sbaglia niente neanche nella ripresa. Migliora giorno dopo giorno il suo approccio alla gara, Garcia può ben sperare

Digne  6,5 Durante il primo tempo si fa beffare da Candreva, unico romano in campo prima dell’entrata di Florenzi, ma poi lo blocca e infastidisce per tutta la durata del match. Intelligente e vincente la scelta di mantenere alta la difesa

Nainggolan 7 Buona prestazione del belga, soprattutto sul finire del primo tempo. Crea molte occasioni da gol, prende subisce numerosi falli senza perdere la testa. Insomma, tanto bravo quanto sfortunato nel beccare il palo che verso la fine del primo tempo gli nega il gol

Vainqueur 6,5 A lui spetta il compito di frenare l’avanzata di Biglia e riesce piuttosto bene. In grande crescita anche lui 73′ Keita sv

Gervinho 7,5 Nel primo tempo la pressione della Lazio lo costringe a retrocedere; autore di un intervento perfetto con il quale cerca di mandare Dzeko in gol. Nella ripresa sigla il 2-0 dopo aver percorso, ovviamente correndo con la sua micidilae velocità, tutto il campo. Dal 81′ Iturbe sv

Salah 6 Per buona parte del primo tempo resta intrappolato dalla difesa laziale. Migliora e alza il ritmo nel secondo tempo, procurando delle occasioni interessanti fino a quando un bruttissimo fallo lo costringe a lasciare il campo. Dal 57′ Florenzi 6,5 Senza i “fratelli” maggiori, Totti e De Rossi, spetta a lui prendere per mano la Roma e condurla verso la vittoria. Il numero 24 riesce nell’impresa dando tutto se stesso, come sempre

Falque 6 Durante il primo tempo accorcia le distanze tra centrocampo e difesa giocando bene e senza sbavature. Nel secondo si lascia travolgere dalla stanchezza senza mai sbagliare

Dzeko 7,5 Si procura il rigore con il quale porta la Roma in vantaggio. Crea molteplici problemi ai difensori biancocelesti grazie alla sua imprevedibilità. Fallisce clamorosamente il 2-0 con una deviazione in scivolata che esce di pochissimo, ma è ormai un importante punto di riferimento per tutta la squadra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *