Roma, tegola Salah: nessuna frattura, ma potrebbe tornare nel 2016

Mohamed Salah ha rischiato un infortunio più grave del previsto.

Mohamed Salah fonte: profilo facebook ufficiale asroma
Mohamed Salah fonte: profilo facebook ufficiale asroma

Per fortuna, gli esami strumentali a cui si è sottoposto l’egiziano hanno escluso qualsiasi tipo di frattura. Un bel miracolo insomma, viste le condizioni con cui è uscito dal terreno di gioco. Nel derby vittorioso di ieri, un fallo subito da Lulic ha fatto temere il peggio. Dalle riprese televisive si temevano conseguenze negative che potevano incidere fortemente sulla carriera del centrocampista, ma i medici sembrano positivi. I risultati degli esami parlano di una lesione capsulo-legamentosa di 2° grado del compartimento articolare esterno della caviglia destra. Come riporta il Corriere dello Sport, Salah potrebbe tornare a disposizione di Garcia in 4 settimane. Da monitorare la situazione e la ripresa dall’infortunio: per questo, i margini di ripresa vengono estesi fino alle 6 settimane. Ritorno in campo nel 2016? La Roma spera anche prima in vista delle ultime delicate sfide europee e di campionato che anticipano la sosta natalizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *