Salernitana-Vicenza 0-0: i granata non riescono ad approfittarne

All’Arechi termina a reti inviolate la sfida salvezza tra Salernitana e Vicenza.

Eziolino Capuano Fonte: Ada Cotugno
Eziolino Capuano Fonte: Ada Cotugno

La squadra di casa ha spinto ma non è stata abbastanza precisa sotto porta, mentre gli ospiti hanno giocato una discreta partita.

PRIMO TEMPO – Ebagua su fa sentire subito pronto, e al 3′ scaraventa un tiro che però viene parato da Terracciano.  La Salernitana ci prova in qualche modo, ma senza grandi risultati: al 7′ c’è Bus che controlla male e serve dietro per Oikonomidis che conclude fuori. Esce fuori a tratti il Vicenza, al 16′ lo fa con una conclusione a rete di Sbrissa; palla di poco al lato. Un minuto dopo c’è Ronaldo che crossa da calcio piazzato, palla che arriva a Tuia che in spaccata non riesce a metterla dentro. Al 22′ Ronaldo perde palla al limite dell’area su pressing di Galano, che si spinge in avanti e prova il tiro. Terracciano devia di pugno con la difesa che allontana. Poco dopo Zito lancia un traversone che viene smanacciato da Benassi, la palla arriva a Oikonomidis che calcia di potenza, il portiere la devia nuovamente, questa volta in angolo. Alla fine c’è Moretti che prova a spaventare i tifosi di casa con un tiro da fuori: palla che non inquadra lo specchio della porta.

SECONDO TEMPO – Alla ripresa c’è subito una grande chance per i granata, la più importante del match: 8′ minuto e Ronaldo da corner pesca la testa di Donnarumma che stampa la palla sulla traversa; trema l’Arechi. Minuto 19′ e sugli sviluppi di un calcio piazzato, Giacomelli conclude fuori. Per un pò la squadra ospite ha in mano il gioco, con la Salernitana che non riesce ad uscirne. Galano, con un dribbling a rientrare, va sul sinistro e calcia a giro: Terracciano risponde in angolo. Alla mezz’ora Gatto va via sulla destra e crossa forte e teso: Zito in corsa calcia in modo sbilenco. Passano 3 minuti e Bernardini su punizione intravede Coda che schiaccia fuori. Il Vicenza fa scorrere il tempo tenendo palla, i campani non riescono ad affondare. Gatto, al 46′, sciupa la grande chance del secondo tempo deviando la palla a 2 metri dalla porta; il portiere la fa facilmente sua. E con 4 minuti di recupero, Gianluca Manganiello della sezione di Pinerolo, fa terminare la partita: 0-0. 

Flavio Ponissi

Flavio Ponissi

Sicignano Degli Alburni-Salerno. Aspirante giornalista sportivo. Amante del calcio, quello vero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *