Sampdoria, Ferrero: ” Io non voglio vendere. Smettetela con questa storia!”

Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, durante la presentazione del suo libro a Pompei ha parlato Pupia.tv della Sampdoria e ha smentito le voci sulla vendita della squadra.

Fonte: Laura Rossetti
Fonte: Laura Rossetti

De Laurentiis è una persona fantastica, i consigli li chiedo solo al cuore mio e a mia moglie. Ho un rapporto importante con lui, serio e sereno, tra due imprenditori e due presidenti. Se vorrà un calciatore, prima manda il contratto e poi parla.

Scudetto? Quest’anno la coperta è molto corta, tra le squadre ben messe in campo c’è anche il Napoli: se i ragazzi ci credono ce la possono fare. Non sottovalutiamo la Juventus, e poi c’è l’Inter che è molto fortunata, ha vinto sette partite 1-0. Anche la Fiorentina con Sousa, poi ci sarà la Sampdoria che gli va dietro piano piano. Hai visto mai che rosicchiamo qualche cosa. Per vendere una squadra di calcio o una televisione ci sono sempre due persone, una che vende e una che compra: quello che che compra non l’ho mai visto, e io non voglio vendere. Fatela finita con la vendita della Sampdoria, tentate di destabilizzare Ferrero ma non ce la farete mai. Se poi arriva qualcuno con una proposta indecente, tutto è vendibile.

Cassano? E’ un calciatore, nella mia squadra deve fare solo il calciatore perché lì comando io. Osti è un grande direttore sportivo, Zenga ha preferito andare a Dubai al sole: è uno bravo, è da invidiare”

Greta Spagnulo Doria

Greta Spagnulo Doria

Nata a Taranto, laureata a Bari in "scienze della comunicazione", aspirante giornalista sportiva. Fin da piccola, il calcio è la mia passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *