Sampdoria-Milan 0-2, le pagelle dei blucerchiati

Altra sconfitta per i blucerchiati che escono anche dalla Tim Cup; sconfitta casalinga contro l’ex Mihajlovic

Fonte: Laura Rossetti
Fonte: Laura Rossetti

che salva la sua panchina almeno per le prossime settimane.

 

Reti: 50′ Niang, 93′ Bacca

 

Viviano 6: poche parate per il numero due blucerchiato che non ha colpe in nessuno dei due goal rossoneri.

Cassani 6: non commette grossi errori in fase difensiva e prova a spingere dalla sua parte, Bonaventura era sicuramente l’avversario più ostico da tenere a bada.

Moisander 6: lavoro ordinato quello dell’ex capitano dell’Ajax che dirige la difesa con esperienza.

Zukanovic 5: in netto ritardo sul Niang in occasione della rete del vantaggio milanista e ingenuo nel farsi espellere nella ripresa.da

Regini 6: bene nel primo tempo ha la colpa di far partire l’azione del vantaggio ospite proprio da un suo errore.

Fernando 5.5: inizia bene e si pivanerde con il passare dei minuti, troppo impreciso in fase di impostazione.

Ivan 5.5: bene nella prima frazione, cala nella ripresa. Giocatore di quantità che non manca di grinta e voglia.

Carbonero 5.5: alterna buone giocate a errori piuttosto macroscopici, può e deve dare di più.

Soriano 6: svolge con precisione il cosiddetto compitino ma non tenta mai la giocata che potrebbe risultare vincente. Sufficiente.

Bonazzoli 5: Montella gli dà fiducia ma il ragazzo, pur mostrando buone potenzialità, non riesce ad entrare in partita.

Muriel 5.5: ci prova con tenacia ma non incide davvero come invece potrebbe fare. Diamante ancora da raffinare.

 

Lazaros 6: svolge con diligenza il compito chiesto dal mister.

Mesbah s.v

Cassano 5.5: due tiri senza grosse pretese.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *