Sassuolo, senti Consigli: “Difficile smaltire la rabbia, ora sotto con la Fiorentina”

Andrea Consigli ha voglia di rifarsi.

Andrea Consigli (Fonte: Roberto Vicario, Wikipedia.org)
Andrea Consigli (Fonte: Roberto Vicario, Wikipedia.org)

Lui, come tutto il Sassuolo, si sta preparando per l’importante sfida contro la Fiorentina. Si giocherà in posticipo il lunedì alle 19 al Mapei Stadium lì, dove Consigli e compagni hanno fatto sempre bene con le big. Obiettivo? Ripetersi e il portierone dei neroverdi lo sa. Visto il rendimento in campionato del suo Sassuolo si potrebbe definire un vero e proprio big match. La settimana che precede la sfida è sempre delicata, soprattutto se il ricordo va a finire sempre alla domenica precedente, dove il Genoa ha portato a casa la vittoria nel finale, pochi secondi dopo la rete del momentaneo pareggio di Acerbi. Consigli ha, così, parlato attraverso il sito ufficiale del suo club, toccando sia il tema di Genova che la prossima partita, passando per qualche consiglio all’amico Berardi. Di seguito le sue parole:

“Non avevamo mai perso una partita così ed è difficile smaltire la rabbia, ma nel calcio succede. Non possiamo tanto ripensarci, lunedì ci aspetta una sfida importante. La Fiorentina ha grande individualità e gioca un buon calcio. Con le big abbiamo sempre fatto bene in casa, dobbiamo ripeterci. L’anno scorso ci hanno messo sotto, quest’anno vorranno fare la stessa cosa. Dovremo sfruttare le occasioni che ci capiteranno. Berardi? Purtroppo non ci sarà come sappiamo. Ha un certo tipo di carattere, gli avversari lo sanno e lo provocano. Deve migliorare per diventare ancora più forte di quanto lo è ora. Nazionale? È il traguardo ambito da tutti, è una delle cose più belle”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *