Serie A, Atalanta-Juventus 0-2: le pagelle bergamasche

L’Atalanta non riesce più a vincere e continua la striscia negativa di risultati.

Curva Atalanta Fonte: Davide Saracino
Curva Atalanta
Fonte: Davide Saracino

Quest’oggi è la Juventus a rifilargli 2 gol, con le firme da parte di Barzagli e Lemina. L’ultimo match vinto in casa risale al 6 dicembre contro il Palermo. Andiamo a leggere le pagelle dei padroni di casa.

Sportiello 5,5 – Incolpevole sui due gol presi e attivo su ogni tiro da parte dei bianconeri, ma disastroso con la palla fra i piedi nell’occasione dello scontro con Mandzukic.

Paletta 5 – Falloso, su ogni intervento, beccandosi anche l’ammonizione. C’è da apprezzare solo il tentativo maldestro verso la fine del match.

Masiello 5,5 – Contrasta la maggior parte delle vote gli avversari in modo regolare, cede invece solo un paio di volte con delle disattenzioni.

Toloi 5,5 – Non male anche lui, viste le sue varie corse sulla fascia con grinta e convinzione. Guasta il tentativo tentato di mano su cross da palla inattiva (Ammonito).

Drame 5,5 – Spinge bene e crossa – anche se in modo impreciso – varie volte, spaventando così la difesa bianconera.

Cigarini 5,5 – Si impegna anche lui, smistando vari palloni a centrocampo, ma cede anche lui al fallo e quindi all’ammonizione. (76′, Diamanti 5,5)

De Roon 5,5 – Tira, dribbla e esegue passaggi corretti: oggi il centrocampista atalantino ha eseguito più che bene il suo lavoro, anche se c’è stata sempre qualche disattenzione in fase difensiva.

Kurtic 5 – Non bene oggi, visti i suoi numerosi falli e la poca volontà nelle azioni offensive.

Conti 5,5 – Uno dei pochi che ha provato a spaventare Buffon con una giocata. Riesce a tenere un buon ritmo durante la partita, alla fine però viene sostituito. (54′, D’Alessandro 5,5)

Borriello 6 – Una sufficienza piena di sacrificio, lottando in attacco e cercando di creare occasioni da gol. Oggi l’attaccante è stato più che d’aiuto per la squadra.

Monachello 5,5 – Riesce a combinare qualche volta con il compagno e si mostra caparbio più volte su diversi palloni. (66′, Raimondi 5,5)

Flavio Ponissi

Flavio Ponissi

Sicignano Degli Alburni-Salerno. Aspirante giornalista sportivo. Amante del calcio, quello vero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *