Serie A, Chievo-Empoli 1-1: Tonelli firma la rimonta degli azzurri

Un punto per parte tra Chievo ed Empoli, fermi sull’1-1 in un match aperto a qualsiasi soluzione: al Bentegodi i padroni di casa passano in vantaggio con Paloschi ma vengono raggiunti dagli ospiti, interpreti di una buona prestazione dopo un avvio dai ritmi tutt’altro che elevati.

Paloschi Fonte: chievoverona.it
Paloschi Fonte: chievoverona.it

Grazie alla rete di Tonelli, l’Empoli, chiamato a vincere in assenza del suo uomo migliore, completa una parziale rimonta agganciando il Sassuolo a quota 31.

Al Bentegodi avvio dilagante per il Chievo contro un Empoli orfano di Saponara: dopo appena 7′ di gioco sono i padroni di casa ad imbottigliare gli ospiti nella propria trequarti e stabilire la gerarchie in campo firmando l’1-0 con una splendida incornata di Paloschi, bravo a sfruttare al meglio l’ottimo cross offerto da Pepe in volata.

Giunge subito la prova di forza dell’Empoli, che cerca di reagire con un taglio velenosissimo di Maccarone, sul quale Bizzarri è bravo a mettere una pezza respingendo con ottimi riflessi e scongiurando il pareggio degli avversari.

Al quarto d’ora continua a crescere la formazione allenata da Maran: inizia un vero e proprio tiro al bersaglio alla porta difesa da Skorupski con le progressioni offensive prima di Birsa, poi di Paloschi, vicino alla rete del raddoppio.

Spettacolo ed emozioni sul finire della prima frazione di gioco che termina con l’1-1 dell’Empoli targato Tonelli: progressione di Zielinski da posizione defilata gestita con difficoltà da Bizzarri, beffato dall’arrivo di Tonelli che scarica in rete di gran classe.

Lorenzo Tonelli  Fonte: calciomercato.com
Lorenzo Tonelli Fonte: calciomercato.com

Seconda frazione di gara all’insegna del divertimento: gioco vivace tra le due formazioni che si affrontano a viso aperto e senza esclusione di compi, tentando entrambe di incidere sul match.

Maggiore determinazione da parte della squadra di Giampaolo, brava a curare con attenzione la fase difensiva ed impedire le fulminee ripartenze del Chievo, in grande difficoltà sulla volata di Pucciarelli e sul tiro dalla distanza firmato da Zielinski che non trova però lo specchio della porta.

I padroni di casa non stanno a guardare e provano a ristabilire il vantaggio prima con Pepe, poi con l’asso nella manica Pellissier senza però riuscire a penetrare tra le maglie di una formazione davvero compatta ed organizzata.

Prima del gong miracolo di Skorupski su una clamorosa occasione da gol di Inglese, al quale replica dopo pochi minuti Maccarone, intercettato da Bizzarri: al Bentegodi i giochi si chiudono sull’1-1.

FORMAZIONE CHIEVO (4-3-1-2): Bizzarri; Gobbi, Cesar, Dainelli, Cacciatore; Castro, Radovanovic, Pepe; Birsa; Paloschi, Inglese.

FORMAZIONE EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Zambelli, Tonelli, Barba, Rui; Croce, Paredes, Zielinski; Krunic; Maccarone, Pucciarelli.

MARCATORI: Paloschi (7′), Tonelli (47′).

AMMONITI: Birsa (11′), Krunic (23′), Barba (41), Paredes (53′), Cesar (80′), Pinzi (92′).

ARBITRO: Abisso di Palermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *