Serie A, il Napoli vince il big match con la Juventus: 2-1 firmato Insigne-Higuain

Nell’anticipo di Serie A giocato al San Paolo di Napoli, la squadra partenopea supera la formazione di Allegri grazie ad un gol nel primo tempo di Insigne ed il quinto in campionato di Higuain. A nulla vale il primo gol in bianconero di Lemina.

Gonzalo Higuain. Fonte: foto-calcio-napoli.it (Danilo Rossetti)
Gonzalo Higuain. Fonte: foto-calcio-napoli.it (Danilo Rossetti)

Primo tempo che vede due squadre giocare ad alti ritmi commettendo però molti errori individuali che macchiano la qualità delle giocate. Le occasioni vere non sono molto, con la Juventus che sfiora il vantaggio con un destro di Zaza da ottima posizione respinto da Pepe Reina. Il Napoli è più bravo e fortunato e alla prima occasione importante va in vantaggio: Insigne chiede l’uno-due ad Higuain che gli dà un pallone di ritorno che il giocatore italiano sfrutta piazzando il pallone all’angolino dove Buffon non arriva. L’1-0 del Napoli non scuote più di tanto la Juventus che fa girare molto la palla senza trovare la via giusta. Anzi, rischia ancora di subire gol quando prima Insigne si fa vedere ancora con un destro a giro e poi quando Ghoulam mette un cross in mezzo che Buffon devia prima che Higuain possa toccarlo in rete. Nel finale ancora Napoli con il neo entrato Mertens (sostituto dell’infortunato Insigne) che si invola verso la porta ma il suo tiro termina a lato.

Nella ripresa la partita non cambia molto ed il canovaccio sembra lo stesso della prima frazione. All’ora di gioco il Napoli raddoppia grazie ad Higuain che sfrutta un errore clamoroso di Hernanes in disimpegno e scarica un sinistro che Buffon non riesce a deviare fuori dallo specchio della porta: è 2-0. La Juventus è comunque viva e pochi secondi dopo arriva il 2-1: da un cross laterale di Dybala, Lemina spunta sul secondo palo e di piatto conclude in rete. Un altro guizzo lo ha il neo entrato Morata che servito al limite dell’area calcia di destro ma il suo tentativo termina di poco alla sinistra di Reina. L’affondo della Juventus crea pochissimo con un colpo di testa di Pogba che termina fuori e null’altro. Finisce così, con il Napoli che sale e vola a 9 punti mentre la Juve è ancora ferma a 5 in fondo alla classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *