Serie A, la Juventus si sblocca in casa: 3-1 al Bologna

Nel match di Serie A dello Juventus Stadium tra Juventus e Bologna, il risultato finale parla della prima vittoria in casa per i campioni in carica che si sbloccano e vincono 3-1.

morata juventus
Alvaro Morata Fonte: www.goal.com

Primo tempo che parte subito con il botto quando Morata si invola verso Mirante ma calcia centralmente favorendo la presa del portiere ex Parma che la tiene benissimo. Il primo gol della serata è però vicino e lo firma a sorpresa il Bologna quando Mounier si infila tra la difesa bianconera e brucia Buffon che non può nulla da quella posizione così ravvicinata. La Juventus si butta davanti e prova a rimetterla in pari ma il Bologna si difende bene dietro la linea della palla. Quattro minuti dopo è ancora Morata ad avere un’ottima opportunità quando l’uno-due con Dybala lo mette sul sinistro ma calcia alto a lato. Al minuto 33 la svolta per la Juventus quando da cross sul fondo di Cuadrado, Morata incorna di testa e firma l’1-1. Nel finale di tempo Cuadrado semina il panico nella difesa del Bologna e arriva dentro l’area ma il suo cross non raggiunge nessun compagno in area, con il pallone spazzato via dalla difesa bolognese da posizione pericolosa.

Nella ripresa la Juventus si divora le mani per una clamorosa occasione fallita ancora da Morata quando Cuadrado lo serve a porta libera ma lo spagnolo calcia ampiamente a lato di sinistro con il sette coperto solo da due difensori del Bologna. Ma il gol è nell’aria e arriva: cross in area da parte di Cuadrado e rigore per la Juventus per fallo di Oikonomou: dal dischetto va Dybala (53′) che spiazza Mirante e fa 2-1 per la Juventus. Il Bologna adesso è chiamato a farsi vedere ma rischia ancora quando Morata si trova al limite dell’area e si porta il pallone sul sinistro che sfiora la traversa, salvato in corner da Mirante. La Juventus adesso gioca in scioltezza e trova addirittura il terzo gol quando Morata crossa in mezzo e trova Khedira (63′) che sul secondo palo di testa sfrutta l’amnesia di Masina e firma il suo primo gol con la maglia della Juventus. I minuti scorrono e si arriva al finale senza altri sussulti con la Juventus che controlla pallone e gioco fino alla fine. La Juventus sale così ad 8 punti a meno otto dall’Inter, mentre il Bologna rimane ultimo da solo a 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *