Serie A, la Juventus torna a sorridere: 2-0 sull’Atalanta

Nel match dello Juventus Stadium, i padroni di casa bianconeri superano l’Atalanta con il punteggio di 2-0 grazie alle reti di Dybala e Mandzukic.

Juventus (Fonte: cagliaricalcio.net)
Juventus (Fonte: cagliaricalcio.net)

Primo tempo in cui la Juventus parte molto forte e costruisce palle gol nei primi 20 minuti. La prima capita a Mandzukic che dopo 5 minuti ci prova con una conclusione ravvicinata ma Sportiello la respinge. Poco dopo Dybala prova a sorprendere il portiere dell’Atalanta ma il suo tiro viene bloccato. Al ventesimo Pogba prende la mira da lontano e sibila il palo destro di Sportiello. Il gol è nell’aria e al minuto 28′ Dybala prende la mira e calcia dalla distanza bucando Sportiello ingannato dalla traiettoria. L’1-0 della Juventus addormenta un po’ la partita, ma nel finale è ancora l’attaccante argentino della Juve che prova a far male con un tiro rasoterra che viene bloccato dall’estremo difensore avversario.

Nella ripresa la Juventus parte ancora fortissimo e trova il raddoppio al minuto 49 quando Dybala scende sul fondo e crossa su Mandzukic che anticipa tutti e sul primo palo va in scivolata e appoggia in rete per il 2-0. La Juventus rischia poco e nulla e si rende pericolosa minuti dopo con Dybala su punizione prima e poi con lo stesso numero 21 quando imbeccato da Pogba, calcia verso Sportielo che lo ferma in angolo. L’espulsione di Toloi a circa un quarto d’ora dal termine è un duro colpo all’Atalanta che non si rialza più. Il rigore assegnato per fallo di Paletta su Dybala non riesce a sbloccare Pogba che calcia il penalty trovando la parata di Sportiello. La Juve amministra e vince la sua seconda partita in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *