Serie A, Napoli di misura: 1-0 sul Carpi

Higuain infiamma ancora il San Paolo: grazie al calcio di rigore trasformato dal Pipita, il Napoli trova l’ottava vittoria di fila in campionato contro un Carpi sempre vivo e pericoloso e consolida ancora il primato in classifica.

Fonte: Pagina Facebook "Foto Calcio Napoli - Danilo Rossetti"
Fonte: Pagina Facebook “Foto Calcio Napoli – Danilo Rossetti”

Prova ad avanzare il Napoli fin dai primi minuti di gioco: la squadra di Sarri si porta in attacco grazie al solito Higuain, che semina il panico nella difesa avversaria. A sfiorare il goal più volte e Callejon che per due volte manda fuori dallo specchio della porta il suo colpo di testa.

Il primo sussulto da parte del Carpi arriva alla mezz’ora di gioco con Lasagna, bravo a recuperare un pallone ma poco abile nella conclusione di testa. I partenopei provano ancora ad avanzare, trascinati sempre da un Callejon davvero in forma che, sempre di testa, non trova il tocco giusto per bucare la porta di Belec.

Nella ripresa è invece il Carpi ad impensierire gli azzurri con Il traversone di Mancosu, deviato in angolo da un intervento provvidenziale di Albiol. Dopo una rete annullata a Callejon per un presunto fuorigioco e il rosso rifilato a Bianco per un intervento davvero davvero dubbio su Insigne, il Napoli sblocca il match al 69′ grazie ad un calcio di rigore procurato da Koulibaly e trasformato abilmente da Higuain, che mette a segno il suo 24esimo goal in altrettante partite.

La rete rinvigorisce un Napoli in difficoltà: i partenopei sfiorano più volte la rete con i tiri imprecisi di Higuain ed Insigne, murato dal l’attentissima difesa avversaria. Nonostante qualche volta offensiva del Carpi, il Napoli regge bene gli assalti e mette in cassaforte tre punti preziosi, che gli permettono di tener ben salda la vetta in attesa dello scontro diretto con la Juventus in programma sabato prossimo. Sconfitta a testa alta per il Carpi che, nonostante la terz’ultima posizione in classifica, si dimostra essere sempre un avversario temibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *