Serie A, rimonta azzurra: 3-1 del Napoli sul Genoa

In un San Paolo pieno il Napoli riesce a rimontare una partita complicata contro un Genoa mai domo. Contro i rossoblu serve solo una prestazione maiuscola di Gonzalo Higuain che con una doppietta regala tre punti preziosi al Napoli per continuare a rincorrere la Juventus.

Fonte: Pagina Facebook "Foto Calcio Napoli - Danilo Rossetti"
Fonte: Pagina Facebook “Foto Calcio Napoli – Danilo Rossetti”

Dopo un inizio sprint, i partenopei restano paralizzati dalla rete al 10′ di Rincon che di potenza batte un colpevole Reina dal limite dell’area. Lo svantaggio scuote un po’ il Napoli, che prova a portarsi avanti con i soliti Higuain e Hamsik, fermati soltanto dai grandi interventi di un Perin sempre pronto e attento.

Gli azzurri però non riescono a concretizzare le tante azioni, mostrandosi troppo precisi e arrendevoli contro un Genoa che prova a pungere in ogni occasione. Per riagguantare il pareggio serve soltanto la rete del solito Pipita Higuain: al 51′ il bomber argentino raccoglie un passaggio di Hysaj e batte Perin con una conclusione ad incrociare.

La squadra di Gasperini ritrova le forze per reagire grazie all’ingresso di Cerci che più di una volta mette in seria difficoltà la retroguardia azzurra. Il Napoli però non si arrende e a dieci minuti dalla fine riesce a rimontare l’iniziale svantaggio con la doppietta di Higuain, che questa volta mette in rete un bellissimo tiro a giro che bacia il palo e si deposita alle spalle del portiere avversario.

Gli ingressi di Gabbiadini ed El Kaddouri cambiano totalmente il volto di un Napoli spento che nel promo dei quattro minuti di recupero riesce a chiudere definitivamente i giochi proprio con il centrocampista marocchino che deposita in rete un rigore in movimento.

Il Genoa si arrende a dei partenopei poco brillanti ma comunque efficaci. La squadra di Gasperini resta ferma al dodicesimo posto, due punti dietro al tandem Bologna-Empoli; sempre più secondi gli azzurri, secondi in classifica a +7 sulla Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *