Serie A, rimonta Napoli: 3-1 sul Sassuolo

Nella bella cornice del San Paolo il Napoli riesce a fatica ad imporsi su un Sassuolo sempre vivo e a mantenere ben saldo il primo posto in classifica. Una sconfitta a testa alta per la squadra di Di Francesco, sempre aggressiva e pericolosa fino alla fine.

Fonte: Pagina Facebook "Foto Calcio Napoli - Danilo Rossetti"
Fonte: Pagina Facebook “Foto Calcio Napoli – Danilo Rossetti”

Inizio shock per il Napoli: dopo appena due minuti di gioco Albiol atterra Sansone e regala un calcio di rigore al Sassuolo. Dal dischetto si presenta Falcinelli che con un tiro potente batte Reina. Gli azzurri non si scompongono e provano immediatamente a reagire con Higuain ed Insigne. I neroverdi non mollano e provano insistentemente a portarsi in avanti, ma al 19′ il Napoli riesce a pareggiare i conti con la prima rete in campionato di Callejon che di testa gira in rete un assist al bacio di Insigne.

Il Sassuolo prova a sfruttare qualche buco difensivo lasciato dai partenopei ma non riesce a beffare l’attento Reina, bravo nel deviare un tiro insidioso di Politano. I ragazzi di Sarri provano ancora ad attaccare e a tre minuti dall’intervallo riescono a ribaltare l’iniziale svantaggio grazie alla rete di Higuain che sfrutta il suggerimento di Hamsik per sorprendere tutti con la sua zampata vincente.

Anche nella ripresa la squadra di Di Francesco scende in campo con un atteggiamento aggressivo che non permette al Napoli di ragionare e ripartire. Gli azzurri però riprovano ugualmente ad avanzare con le pericolose incursioni di Insigne, troppo impreciso però per trafiggere la difesa neroverde.

Nei minuti finali del secondo tempo il Sassuolo sfiora il goal del pari prima con Sansone, murato da Reina, poi con Pellegrini che a botta sicura manda il pallone fuori dallo specchio della porta. In pieno recupero ci pensa ancora Higuain a mettere la parola fine ad una partita ancora accesissima: su assist di Callejon, il Pipita batte per la seconda volta Consigli con una botta sul primo palo.

Con questi tre punti il Napoli conferma il suo primato in classifica e volta a +4 sull’inter, in attesa della Juventus. Il Sassuolo invece resta al sesto posto, a soltanto tre lunghezze dalla zona Europa League.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *