Serie B, Crotone-Lanciano 1-0: decide Budimir, la Serie A è vicina

Vittoria e contro sorpasso. Nell’anticipo del 34° turno di Serie B, il Crotone di Ivan Juric batte il Lanciano e torna in vetta al campionato cadetto: 1-0 allo stadio “Ezio Scida” con un gol del solito Ante Budimir,  alla quattordicesima marcatura stagionale, a decidere una sfida dalle poche emozioni ma con i padroni di casa sempre in controllo della gara.

Fonte: Crotoniate (Wikipedia)
Fonte: Crotoniate (Wikipedia)

Dopo il pari di Avellino, il Crotone torna a fare bottino pieno: il “fortino” dell’Ezio Scida si conferma inespugnabile (terzo successo consecutivo) anche per il Lanciano di Primo Maragliulo, uscito dai bassifondi della classifica, ma ancora con un margine risicato rispetto alla zona play out.

Nonostante gli atteggiamenti offensivi delle due squadre (3-4-3 per il Crotone con il tridente Stoian-Budimir-Palladino; 4-3-1-2 per il Lanciano con Vastola e Marilungo a supporto di Ferrari), il match fatica a decollare: la prima chance dell’incontro arriva poco prima del 20° minuto ed è per il Crotone con una conclusione di Di Roberto che va sopra la traversa. Con il passare dei minuti sale il ritmo dell’incontro, con il Lanciano che si difende bene e inizia a farsi vedere dalle parti di Cordaz: la migliore occasione arriva poco prima dell’intervallo sugli sviluppi di un conrer, con una conclusione debole di Rigione facilmente intuibile per il portiere di casa.

L’episodio che cambia l’incontro arriva al 6° minuto della ripresa: Rigione atterra Budimir in area, per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto va proprio il numero 17 che non sbaglia, facendo esplodere l’Ezio Scida. Il gol del Crotone è la scossa per il Lanciano che si getta in attacco con quattro punte, alla ricerca del gol del pareggio. Sono però i padroni di casa ad avere la grossa chance per il raddoppio con Capezzi che con un tiro calibrato colpisce la traversa.

Nella ripresa assedio finale del Lanciano ma dopo 4 minuti di recupero il Crotone può festeggiare l’ennesimo successo: 1-0 finale e festa all’Ezio Scida. Questa vittoria regala virtualmente la Serie A ai calabresi visto che ad 8 giornate dalla fine hanno ben 17 punti di vantaggio sulle terze in classifica. Crotone sogna, la storia è vicina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *