Serie B, Crotone-Salernitana 4-0: campani disastrosi, rossoblu che volano al primo posto

Ed ecco di nuovo la Serie B, con la 6^ giornata che si apre con il match d’anticipo tra Crotone e Salernitana.

Fonte: Crotoniate (Wikipedia)
Fonte: Crotoniate (Wikipedia)

Entrambe le squadre vengono da una vittoria. I padroni di casa, con un’ipotetica vittoria, potrebbero agganciare al primo posto il Cagliari, invece i granata cercano di confermarsi a metà classifica. Andiamo a vedere le formazioni ufficiali.

Crotone (3-4-3): Cordaz; Yao Guy, Claiton, Ferrari; Zampano, Capezzi, Salzano, Martella; Stoian, Budimir, Ricci. A disposizione: Festa, Cremonesi, Balasa, Modesto, De Giorgio, Barberis, Paro, Firenze, Torromino. Allenatore: Juric.

Salernitana (4-4-2): Terracciano, Pollace, Lanzaro, Trevisan, Franco; Perrulli, Moro, Pestrin, Gabionetta; Coda, Donnarumma. A disposizione: Strakosha, Empereur, Troianiello, Sciaudone, Odjer, Bovo, Tarallo, Dragonetti, Milinkovic. Allenatore: Torrente.

PRIMO TEMPO – 2′ Minuto buon avvio della Salernitana, che sulla corsia mancina sta mettendo in difficoltà il Crotone. 5′ e c’è il primo affondo del Crotone: Budimir serve in profondità sulla corsa Zampano, conclusione sul secondo palo, che scavalca Terracciano e termina di pochissimo al lato. 11′ e c’è subito il vantaggio dei padroni di casa: Pollace perde palla ingenuamente e fa partire il contropiede del Crotone con Stoian che entra in area, rientra sul destro per liberarsi di Schiavi. Conclusione a giro dal vertice dell’area piccola, piazzando il pallone alla sinistra di Terracciano; 1-0. La Salernitana è in crisi e non riesce a gestire il gioco. Minuto 18′ e c’è il raddoppio del Crotone: azione manovrata con Stoian che al limite dell’area serve nel corridoio Ricci, che si è liberato abilmente dalla marcatura di Lanzaro, e solo davanti a Terracciano con una conclusione rasoterra; 2-0. 21′ Torrente inverte gli esterni, passando Gabionetta a sinistra con Perrulli a destra ad aiutare Pollace in evidente difficoltà. Cross dalla sinistra di Ferrari per Zampano. Conclusione di destro al volo che finisce di poco al lato. Prima frazione di gioco terminata con il dominio della formazione di Juric, campani disastrosi.

SECONDO TEMPO – Partono male i granata, subendo il terzo gol: Stoian si beve Pollace in velocità e serve al centro un traversone basso per l’accorrente Ricci. Conclusione potente che termina nel sette della porta difesa da Terracciano; 3-0. Franco, esegue una scivolata fuori posto, secondo giallo, quindi di conseguenza arriva l’espulsione, che sembra essere sempre presente in ogni partita della Salernitana. 24’st  ancora Crotone:  Conclusione del neo entrato Torromino, con Lanzaro che ci mette il piede e devia in angolo. 26’st Terracciano esce alla disperata su Budimir e lo stende: calcio di rigore ed ammonizione per l’estremo difensore granata. Sul dischetto si presenta il neo entrato Torromino, dopo una discussione con Salzano. Conclusione potente rasoterra e rete; 4-0. Formazione rossoblu che hanno il pieno dominio del match, squadra di Torrente in piena difficoltà. 3 i minuti di recupero, con il Crotone in possesso palla. La partita finisce sul risultato di 4-0.

Flavio Ponissi

Flavio Ponissi

Sicignano Degli Alburni-Salerno. Aspirante giornalista sportivo. Amante del calcio, quello vero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *