Serie B, dilaga il Perugia: 4-0 contro il Brescia

Al Curi il Perugia riesce ad imporsi sul Brescia con un pesante 4-0 e a mantenere la porta inviolata nelle gare casalinghe. Le Rondinelle, che fino ad ora avevano mostrato un bel gioco, non riescono mai ad essere pericolose contro un Perugia ben organizzato e determinato a conquistare i tre punti preziosi che lo allontanano dalla zona calda della classifica.

Curva del Perugia Fonte: Federico MarchesimagioneW
Curva del Perugia
Fonte: Federico MarchesimagioneW

Primo tempo strepitoso per un Perugia che riesce ad annientare il Brescia e a passare in vantaggio già dopo quindici minuti di gara con Belmonte: il difensore approfitta di una brutta uscita di Minelli per sorprendere tutta la difesa avversaria e di testa appoggiare il pallone nella porta sguarnita. I ragazzi di Bisoli non si fermano più e non permettono alle Rondinelle di ripartire.

La partita per la squadra di Boscaglia si complica quando, alla mezz’ora di gioco, Parigini recupera un pallone e dal limite dell’area lascia partire un destro potentissimo che lascia di sasso Minelli. Un vero capolavoro per il giovane attaccante classe 96 che mette così a segno il suo primo goal stagionale con la maglia del Grifo. Il Brescia, costretto a giocare in inferiorità numerica per l’espulsione di Venuti dopo una bruttissima entrata propri su Parigini, prova a reagire soltanto pochi secondi prima dell’intervallo con Geijo che si invola da solo verso la porta difesa da Rosati ma manda il pallone clamorosamente sul palo.

Nella ripresa la squadra lombarda scende in campo con un piglio diverso e prova a far male agli avversari affidandosi a veloci contropiedi e ai potenti lanci di Mazzitelli che più di una volta riesce ad impensierire il portiere avversario. Il Perugia, dall’altro lato, si limita a difendere il doppio vantaggio chiudendosi bene in difesa e affacciandosi in avanti soltanto con qualche incursione di Ardemagni.

A cinque minuti dal termine il Grifo ha la possibilità di calare il tris con un rigore causato da un fallo di Minelli su Ardemagni: dal dischetto si presenta proprio l’attaccante che senza esitare manda il pallone in porta e chiude definitivamente la partita. Nei minuti di recupero c’è tempo anche per il quarto goal umbro firmato da Zapata che sfrutta un assist perfetto di Ardemagni per siglare la prima rete in campionato.

Una vittoria importantissima per i ragazzi di Bisoli che si allontanano sempre di più dai bassifondi della classifica e conquistano l’undicesimo posto. Un brutto stop invece per il Brescia, che cade dopo quattro risultati utili consecutivi e scivola in ottava posizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *