Serie B, le probabili formazioni di Livorno-Avellino

La domenica di Serie B prosegue con il match tra Avellino e Livorno che si scontreranno allo stadio Armando Picchi alle ore 15:00 di questo pomeriggio.

Curva del Livorno Fonte: Prof.Quatermass
Curva del Livorno
Fonte: Prof.Quatermass

A poche ore dalla gara, che sarà diretta dal signor Daniele Minelli della sezione di Varese, le due formazioni tenteranno di conquistare tre punti fondamentali in chiave classifica:  il Livorno guidato dal tecnico Panucci, cercherà di tornare alla vittoria dopo le due sconfitte consecutive ed un bagaglio di 12 punti, mentre l’Avellino di Tesser deve necessariamente risalire la china dal penultimo posto.

I padroni di casa proveranno inoltre a riscattare il risultato dello scorso 22 febbraio, quando gli irpini trionfarono in trasferta trascinati dalla rete di Trotta, sul quale vertono oggi le speranze di un Avellino in difficoltà.

I labronici affronteranno la sfida al Picchi schierandosi in un 4-2-3-1 viziato da pesanti assenze soprattutto in difesa: gli amaranto dovranno infatti fare a meno del centrale Calabresi, impegnato nell’Under 21, di Maicon, convocato nella nazionale verdeoro, ed Emerson. La retroguardia del Livorno verrà quindi formata da Kukoc, Ceccherini, Lambrughi e Gasbarro, mentre non vi sono sorprese a centrocampo gestito da Luci e Schiavone. Reparto d’attacco in emergenza per le assenze di Vajuski e Vantaggiato, fermi entrambi per infortunio; in dubbio anche la presenza di Fedato, che sembra costringere il tecnico Panucci a risolvere con l’inserimento di tre attaccanti ed una punta.

Gli irpini di Tesser si dispongono invece in un inedito 4-3-1-2 in cui non figurerà Castaldo, che salterà il match per squalifica. Il punto di forza di questo Avellino sarà sicuramente da rispolverare in attacco con Trotta che sarà spalleggiato da Roberto Insigne e Tavano. Tra i pali Frattali, al momento favorito al ballottaggio con Offredi; pochi dubbi nella gestione del reparto difensivo affidato a Nitrianski, Biraschi, Rea e Visconti, mentre sulle corsie sembrano confermati i nomi di D’Angelo ed Arini.

Ecco le probabili formazioni di Livorno-Avellino:

LIVORNO (4-2-3-1): Pinsoglio; Kukoc, Ceccherini, Lambrughi, Gasbarro; Luci, Schiavone; Aramu, Pasquato, Jelenic; Comi.

AVELLINO (4-3-1-2): Frattali; Nitriansky, Biraschi, Rea, Visconti; D’Angelo, Arini, Zito; R. Insigne; Trotta, Tavano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *