Serie B, Novara-Trapani 4-1: Evacuo tris dalla panchina, i siciliani durano un tempo

Al Silvio Piola Novara-Trapani finisce 4 a 1.  

Fonte: Xyron87 (Wikipedia)
Fonte: Xyron87 (Wikipedia)

I gol arrivano tutti dalla ripresa. Il neo entrato Evacuo ne fa tre in 15 minuti, gloria anche per Dickmann nel finale. Il Trapani regge un tempo, poi pareggia momentaneamente con Rizzato che si rifà dell’errore che ha portato al rigore dell’1 a 0 Novara. Piemontesi a meno 1 dal terzo posto. Di seguito la cronaca del match. 

Il primo quarto d’ora inizia in modo equilibrato, nonostante le poche emozioni. Ci prova subito Faraoni per i padroni di casa, ma il suo tiro non impensierisce Nicoals. I siciliani rispondono subito con Fazio che da una buona posizione spara alto. Il primo tempo scorre senza troppi sussulti, i pochi tiri sono imprecisi come quello di Casarini che dalla distanza non inquadra la porta. La prima vera occasione si verifica intorno alla mezz’ora. Rodriguez effettua un bel cross per Faragò che sfiora di pochissimo il palo. Passano 10 minuti e il Novara si rende nuovamente pericoloso. Dalla trequarti grande stop di petto di Faraoni e tiro che si stampa sulla traversa. Termina così la prima fase del match.

La ripresa è quasi tutta targata Novara. In una ventina di minuti Galabinov ha ben quattro occasioni sui suoi piedi. L’ultima la più pericolosa: servito da Viola l’attaccante si ritrova a tu per tu con Nicolas che non si fa superare. I padroni di casa crescono minuto dopo minuto e al 73′ Baracani assegna un calcio di rigore per un fallo di Rizzato. Dal dischetto il neo entrato Evacuo non sbaglia e batte Nicolas. Il vantaggio del Novara dura meno di un minuto. Al 75′ lo stesso Rizzato si rifà dell’errore precedente sfruttando una bella diagonale di Cavagna e battendo l’incolpevole Da Costa. La partita si accende e dopo tre minuti un preciso tiro da calcip d’angolo di Viola viene sfruttato al meglip da Evacuo che di testa batte ancora una volta Nicolas. I siciliani non riescono a reagire nonostante la ricerca di una manovra che possa impensierire la squadra di casa. All’86’ l’ennesimo contropiede del Novara porta il solito Evacuo davanti alla porta: l’attaccante non sbaglia e mette a segno la sua personale tripletta. I piemontesi sono galvanizzati dall’ottimo momento e c’è spazio ancpra per un ultimo gol. Al 90′ è il neo entrato Dickmann a siglare il definitivo 4-1.

TABELLINO:

NOVARA (4-2-3-1): Da Costa, Faraoni, Troest, Poli, Dell’Orco, Casarini, Viola, Faragò, Corazza (dall’87’ Dickmann), Rodriguez (dal 72′ Evacuo), Galabinov. All.

TRAPANI (3-4-1-2): Nicolas, Terlizzi, Perticone (dal 46′ Petricone), Sconamiglio (dall’ 84′ Nadarevic), Fazio, Rizzato, Scozzarella (dal 68′ Cavagna), Eramo, Coronado, Citro, Montalto. All. Cosmi

AMMONITI: Troest al 65′ (N); Scozzarella al 58′ (T)

ESPULSI: nessuno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *