Serie B, Pro Vercelli-Como 2 -0: Mustacchio e Germano stendono gli azzurri

Allo stadio Silvio Piola la Pro Vercelli batte il Como per due a zero.  

Autore: Blusea2001 (Wikipedia)
Autore: Blusea2001 (Wikipedia)

Accade tutto nel primo tempo: prima Mustacchio e poi Germano sanciscono la vittoria dei padroni di casa. Como piccolo, ma anche sfortunato: Pigliacelli para tutto. Di seguito la cronaca del match. 

I padroni di casa partono meglio e dopo dieci minuti il risultato è già sbloccato. Bel cross da sinistra di un Marchi scatenato che trova la girata perfetta di testa che vale l’1 a 0. Il Como non ci sta e prova più volte ad agguantare il pareggio. Pigliacelli compie un grande intervento in tuffo sul tiro di Sbaffo da fuori area. Nonostante la reazione degli ospiti, la Pro Vercelli trova il raddoppio al 31′. Calcio d’angolo di Di Roberto, Mustacchio salta più di tutti e ancora di testa trova il gol per i suoi. Gli uomini di Foscarini continuano a fare la partita. Al 39′ Scuffet compie un doppio grande intervento su Legati ed Emmanuello. Sul finale del primo tempo il Como cerca il gol per provare a riaprire la gara e in cinque minuti ha ben tre occasioni: bravo Pigliacelli su un pericoloso colpo di testa di Ebagua, poi si ripete su Bessa e Ganz. 

La ripresa è molto più equilibrata. In avvio Scuffet salva ancora i suoi grazie ad una parata su un rasoterra velenoso del solito Marchi. Il Como si affaccia più volte nell’area di rigore avversaria, anche se concretamente non si registrano azioni degne di nota. Al 65′ ci riprova Ganz al volo, ma Pigliacelli non si fa impensierire. Se questo Como non riesce a trovare il gol è anche merito del portiere avversario in grande forma che nega la gioia del gol pure a Bessa. Dopo 3 minuti di recupero l’arbitro Pinzani fischia il finale che decreta la vittoria della Pro Vercelli su un piccolo e sofortunato Como.

 

TABELLINO:

Pro Vercelli (4-3-3): Pigliacelli, Bani, Coly, Legati, Scaglia, Germano (dal 78′ Sprocati), Emmanuello (dal 68′ Matute), Scavone, Mustacchio, Marchi (dall’87’ Beretta), Di Roberto. All. Foscarini

Como (4-3-1-2): Scuffet, Madonna (dal 34′ Marconi), Ambrosini, Giosa, Tena (dal 70′ Gerardi), Casoli, Benedicic (dal 51′ Minotti), Bessa, Sbaffo, Ebagua, Ganz. All. Festa

Ammoniti: Marchi all’8′, Scavone al 31′, Legati al 63′ (PV); Casoli al 31′, Minotti al 54′, Sbaffo al 60′, Ambrosini al 77′ (C)

Espulsi: nessuno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *