Serie B, Pro Vercelli-Salernitana 1-1: Coda e Beretta per la sfida salvezza

A Vercelli è pari, con la Salernitana che si porta a pari punti con il Modena, mentre la Pro Vercelli si porta a 40 punti.

Autore: Blusea2001 (Wikipedia)
Autore: Blusea2001 (Wikipedia)

Scontro salvezza deciso da Coda, da una parte, e Beretta dall’altra.

PRIMO TEMPO – E’ subito una Salernitana offensiva, dove nei primi minuti di gioco si schiera con il 4-2-4, con le ali Nalini e Oikonomidis in linea con le due punte Coda e Donnarumma. Presto però i padroni di casa si fanno sentire e infatti c’è Schiavone che va al tiro con Terracciano che è costretto ad alzare in angolo. La formazione campana aspetta e riparte a tratti in contropiede, anche se subendo qualcosa e rischiando di incassare gol. Al 26′ c’è Ronaldo che alza il pallone per Donnarumma che di testa non riesce a dare alla palla il giusto impatto. Sugli sviluppi di un corner, al 30′, Ronaldo crossa di nuovo in mezzo, questa volta per Coda, che sale in cielo e porta i granata in vantaggio; 0-1. La squadra di casa prova a pareggiare i conti con diversi palloni scagliati in mezzo, ma nulla da fare. Il primo tempo termina sul risultato di 0-1, con Odjer che si fa sostituire, al suo posto Pestrin.

SECONDO TEMPO – A centrocampo, vista la sostituzione, manca fiato e l’assenza di Odjer sembra pesare. Non cambia l’aspetto dei campani in campo: sempre chiusi dietro ad aspettare l’errore avversario. Al 16′ c’è l’ottavo angolo per i padroni di casa: Sul pallone Mammarella, palla tesa che esce per una deviazione e arriva a Budel; conclusione di controbalzo altissima. Ma, la squadra di Menichini, risponde successivamente con una conclusione di Ronaldo su punizione con tocco di Pestrin; palla al lato. Al 37′ c’è l’episodio chiave del match: cross da parte di Mustacchio che va a finire sul braccio di Colombo, ma l’arbitro non vede nulla e assegna il corner. Sugli sviluppi di quest’ultimo c’è la testa di Beretta che insacca la palla in rete; 1-1. I bianconeri vengono spinti dal pubblico e dal pari acciuffato e quindi tentano il tutto per tutto con incursioni e palle al centro. La Salernitana riesce a resistere dopo 4 minuti di recupero termina il match sull’1-1.

Flavio Ponissi

Flavio Ponissi

Sicignano Degli Alburni-Salerno. Aspirante giornalista sportivo. Amante del calcio, quello vero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *