Serie B, termina 2-2 la gara fra Novara e Trapani

Alla prima uscita in campionato Novara e Trapani restano ferme sul 2-2. Pareggio all’ultimo istante per i siciliani che per ben due volte sono riusciti a riprendere il vantaggio mostrando un buon gioco e tanta grinta.

Fonte: Xyron87 (Wikipedia)
Fonte: Xyron87 (Wikipedia)

Parte benissimo la squadra di Boscaglia che fin dai primi minuti riesce a rendersi pericolosa, riuscendo ad aprire le marcature dopo appena nove minuti di gioco grazie a Galabinov, bravo ad insaccare il pallone in rete direttamente da calcio di punizione. Nonostante lo svantaggio il Trapani riesce a giocare con tranquillità e a spaventare gli avversari con le tanta occasioni create.

Il meritato pareggio arriva al 24′ e porta la firma di De Cenco che raccoglie una palla nel cuore dell’area e di testa riesce a battere il portiere avversario. Pochi istanti prima dell’intervallo il Novara arriva ad un soffio dal nuovo vantaggio con Troest bravo a saltare più in alto di tutti sugli sviluppi di un corner ma murato dall’ottimo intervento di Guerrieri.

Anche nella ripresa sono i padroni di casa ad avere in mano la partita e ad andare nuovamente a segno, questa volta con Farago che raccoglie e manda in rete una ribattuta del portiere avversario sul pretendente tiro di Sansone. Il Trapani prova in tutti i modi a trovare la giusta reazione e proprio come nel primo tempo i siciliani riescono ancora una volta a pareggiare i conti: nei minuti di recupero Ferretti raccoglie di testa un cross di Coronato ammutolendo tutti i tifosi del Novara accorsi allo stadio.