Serie B: termina a reti bianche Perugia-Spezia

Termina senza reti l’incontro di Serie B tra Perugia e Spezia. Uno punto per parte per le due squadre, che regalano spettacolo soltanto nel profumo tempo.

Curva del Perugia Fonte: Federico MarchesimagioneW
Curva del Perugia
Fonte: Federico MarchesimagioneW

Partita ricca di emozioni, soprattutto nella ripresa. Dopo un primo tempo senza tanti sussulti, ad eccezione del rosso per un intervento scomposto di Molina, le due squadre cominciano il secondo tempo con un bellissimo botta e risposta.

Ci prova prima il Perugia con il mancino da fuori area di Della Rocca, a cui risponde subito Piccolo con un destro dal limite. Le due a squadre continuano a darsi battaglia, ma il più pericoloso in campo è sicuramente Aguirre: l’uruguaiano, subentrato nel primo tempo a Guberti, sfiora per ben tre volte il vantaggio, ma viene sempre murato dall’attenta difesa avversaria.

È Rosati però a tenere a galla il risultato fino alla fine: il portiere del Perugia si supera prima con una parata sul pericoloso tiro di Situm e poi, nel primo dei tre minuti di recupero, riesce a bloccare in tempo il destro di Migliore che avrebbe potuto mandare lo Spezia in vantaggio in extremis.

Le due compagini si dividono dunque la posta in palio ed agganciano al nono posto l’Entella, battuta dal Cagliari e si portano ada pena una lunghezza dalla zona play-off.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *