Serie B, Trapani-Pro Vercelli 1-1: Beretta risponde a Coronado

Finisce in parità il match tra Trapani e Pro Vercelli, match valido per il 19° turno di Serie B ConTe.it. Il risultato finale al Provinciale è di 1-1 con i granata di Serse Cosmi che, dopo la sconfitta di Novara, tornano a fare punti nel fortino casalingo.

Fonte: Giovanni Mazzola
Fonte: Giovanni Mazzola

I primi minuti di gioco non offrono grandi spunti e nemmeno un netto padrone in campo: la Pro Vercelli, comunque, con uno spregiudicato 4-2-4 in fase offensiva mette in difficoltà il Trapani che, sotto pressione, si dimostra molto impreciso. Nella prima metà del primo tempo, però, nessuno dei due portieri viene chiamato in causa. Il primo squillo della gara arriva soltanto al 28° minuto ed è una grossa chance per gli ospiti: Castiglia, servito al limite dell’area, calcia un potente diagonale destro che si stampa sul palo interno.

L’occasione della Pro sveglia il Trapani che qualche minuto più tardi risponde con Citro: contropiede veloce dei granata, palla di Nadarevic per il compagno di reparto che a tu per tu con Pigliacelli sbaglia calciando addosso all’estremo difensore piemontese. Il gol, però, è nell’area e al 33° minuto il Trapani passa in vantaggio con Igor Coronado. Bellissimo gol del fantasista brasiliano che partendo dal limite sinistro dell’area si accentra e batte Pigliacelli con un perfetto destro a giro.

Il vantaggio è un iniezione di fiducia per gli uomini di Cosmi, passivi per almeno 30 minuti della gara, e sul finire del primo tempo sfiora addirittura il raddoppio con Citro che, servito dal fondo da Rizzato, sbaglia clamorosamente da pochi passi con Pigliacelli che compie un autentico miracolo e tiene in vita la Pro Vercelli.

La ripresa comincia in maniera completamente opposta rispetto alla prima frazione: si gioca su ritmi alti sin dal primo minuto della ripresa, con il Trapani alla ricerca del gol che mandi in ghiaccio l’incontro, e la Pro Vercelli vogliosa di pareggiare. Nessuno dei due portieri, però, non viene chiamato in causa per i primi venti minuti. La prima opportunità della ripresa arriva al 67° minuto ed è per i padroni di casa che, sugli sviluppi di un corner, trovano il gol del 2-0 con Pagliarulo ma l’arbitro annulla per fuorigioco.

La Pro Vercelli, però, ci crede e al 77° minuto agguanta il pari con il neo entrato Giacomo Beretta: cross dalla sinistra di Filippini, Gatto prolunga sul secondo palo dove c’è il giocatore classe ’92 scuola Milan che da pochi passi non sbaglia. Il gol della banda di Foscarini accende i 10 minuti finali, con il Trapani gettato a capofitto in avanti alla ricerca del nuovo vantaggio. La grossa chance arriva al minuto numero 84 quando, su un cross dalla sinistra, Coly rischia un clamoroso autogol spiazzando Pigliacelli con una deviazione che termina a fil di palo. I granata ci credono e spingono  anche nell’extra time contro una Pro schiacciata nei propri 20 metri, ma dopo tre minuti di recupero l’arbitro Serra fischia la fine dell’incontro.

Finisce 1-1 al “Provinciale” con la Pro Vercelli che ritorna a pareggiare dopo 15 giornate. La banda di Foscarini fallisce il sorpasso ai granata, salendo così a quota 24 punti. Sale invece a 25 il Trapani che, viste le chance avute durante la partita, esce dal campo con l’amaro in bocca.

 

TRAPANI-PRO VERCELLI 1-1
MARCATORI: 33’ Coronado (T), 77′ Beretta (PV)

TRAPANI (4-3-1-2): Nicolas; Fazio, Terlizzi (27’ Pagliarulo), Scognamiglio, Rizzato; Raffaello, Scozzarella, Eramo; Coronado; Citro (86′ Torregrossa), Nadarevic (66’ Montalto). All. Cosmi

PRO VERCELLI (4-3-3): Pigliacelli; Germano (67’ Berra), Coly, Bani, Filippini; Castiglia, Scavone, Beltrame (60’ Beretta); Di Roberto, Marchi, Mustacchio. All. Foscarini

ARBITRO: Marco Serra di Torino
AMMONITI: Beltrame (PV), Eramo (T), Scozzarella (T), Filippini (PV)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *