Torino-Sampdoria 1-1, le pagelle dei blucerchiati: ancora nel segno di Schick

Blucerchiati che ottengono un buon punto a Torino su un campo difficile. Dopo un ottimo primo tempo, suggellato dall’ennesima prodezza di Schick, subiscono il ritorno dei granati rischiando addirittura di uscire dal Grande Torino a bocca asciutta. Determinante l’uscita del gioiellino blucerchiato.

Reti: 11′ Schick, 33′ Iturbe

Tifosi della Sampdoria - Autore: Luca Distint Fonte: Flickr.com
Tifosi della Sampdoria – Autore: Luca Distint
Fonte: Flickr.com
ttento sia tra i pali che nelle uscite, non ha colpe in occasione del pareggio granata.
Regini 4.5: partita non all’altezza macchiata anche dal clamoroso errore in occasione dell’1-1 di Iturbe. Forse sarebbe meglio pensare a difendere con maggior attenzione piuttosto che dare parola al procuratore che in settimana ha lanciato messaggi “minatori” alla società.
Silvestre 7: il più attento dei suoi, spesso serve il suo contributo per sbrogliare situazioni pericolose. Nella ripresa deve fare gli straordinari per evitare guai peggiori alla difesa blucerchiata.
Skriniar 6: meno lucido del solito già da qualche gara, ma sempre prezioso il suo lavoro in fase difensiva.
Bereszynski 6: ha iniziato con qualche difficoltà ma si è ripreso con il passare dei minuti; utili i suoi recuperi in velocità nel secondo tempo.
Linetty 6.5: bene il polacco che torna a dare quantità al centrocampo blucerchiato.
Torreira 5.5: non in perfette condizioni fisiche il piccolo centrocampista tuttofare della Samp sta accusando un evidente calo di condizione.
Fernandes 5.5: non lascia il segno nella gara e si divora il possibile 0-2.
Praet 5: tutti lo stanno aspettando ma Praet non ha ancora soddisfatto le attese.
Un giocatore ancora inespresso a Genova.
Quagliarella 5.5: anche la prova del 27 blucerchiato risulta un po’ sottotono, forse anche il giocatore campano sta accusando lo sforzo di un campionato davvero di alto livello.
Schick 7.5: un mostro. Giocatore dalle qualità eccelse che sta dimostrando anche una straordinaria confidenza con il goal oltre ad una tecnica davvero sopraffina.

Budimir 4.5: si divora una bella occasione nella ripresa quando subentra all’infortunato Schick. Per il resto davvero troppo poco.
Alvarez 5: entra ma non si sente il suo apporto, spesso non si capisce con i compagni.
Djuricic s.v