Udinese-Sampdoria 1-0, cronaca e tabellino della gara

Partita importante quella che si gioca al Friuli tra due compagini in cerca di punti e con la sete di vittoria. Gli uomini di Colantuono tra le mura amiche faticano ad esprimersi così come la Sampdoria ha sempre trovato difficoltà in questa stagione nei match in trasferta. Montella, appena arrivato a Genova, mischia le carte e prova a dare un’identità ad una squadra con poca personalità.

Danilo. Fonte: Udinese Calcio 1896 - facebook.com
Danilo. Fonte: Udinese Calcio 1896 – facebook.com

9′ il primo tentativo è dei padroni di casa con Badu, il suo tiro non impensierisce Viviano che fa suo il pallone. 12′ questa volta è la Samp che ci prova: azione confusa davanti alla porta difesa da Karnezis, la palla arriva nei piedi di Soriano che non riesce ad approfittarne. Al 17′ è Eder che con un’azione personale arriva al tiro di destro, ma la palla finisci fuori. 24′ ancora Soriano, in un buon momento degli ospiti, al limite dell’area, scarta due difensori, si accentra ma il tiro finisce a lato. Non passa neanche un minuto e l’Udinese si fa vedere con Thereau: botta sicura del francese, Viviano si oppone di istinto e nega il vantaggio agli uomini di Colantuono. 27′ Eder vede l’inserimento di De Silvestri che però è lento e macchinoso e perde il tempo; tiro debole che finisce abbondantemente fuori. Il vantaggio dei padroni di casa arriva al 33′: Badu scende sulla destra e scaglia un gran tiro che scheggia la traversa e finisce in rete. Non ne può nulla Viviano. Dopo un minuto di recupero, il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi.

Squadre di nuovo in campo e gara che non mostra grossi mutamenti: Udinese che amministra e gioca sulle ripartenze e Samp confusa e lenta che trova difficoltà a creare occasioni davvero pericolose.

7′ angolo dell’Udinese ma palla che finisce direttamente tra le braccia del numero 2 blucerchiato. 12′ grande numero di Muriel che ruba la palla a Danilo e prova il tiro. La conclusione del colombiano è però da dimenticare. 17′ Fernando prova la botta da fuori, l’idea non è male ma la mira è da calibrare. 23′ Badu sembra voler chiudere i conti con i blucerchiati e da lontano tenta il colpaccio ma la palla finisce fuori. Partita che non sembra decollare e che mantiene ritmi non altissimi. Ancora pericolosi i friulani con Thereau che servito perfettamente da Di Natale viene contrastato dal compagno ghanese  e manca l’aggancio vincente. A tempo scaduto ancora pericolo per la Samp da poco in dieci per l’espulsione di Zukanovic; De Silvestri rischia l’autorete per anticipare un attaccante avversario.

Dopo quattro minuti di recupero arriva il triplice fischio che sancisce la vittoria dei bianconeri. Udinese batte Sampdoria 1-0; tantissimo lavoro ancora per Montella, mentre Colantuono si gode tre punti importantissimi.

Reti: 33′ Badu

 

Udinese: Karnezis 6, Wague 6, Danilo 6.5, Felipe 6, Widmer 6, Badu 7.5, Lodi 6.5, Iturra 6, Edenilson 6.5, Thereau 7, Aguirre 7, Di Natale 6, Adnan s.v, Piris s.v

Sampdoria: Viviano 6.5, De Silvestri 5, Moisander 6.5, Silvestre 5.5, Zukanovic 5.5, Carbonero 4.5, Barreto 4, Fernando 6, Soriano 5, Eder 6, Muriel 4.5, Cassano 5, Lazaros 6, Bonazzoli s.v

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *