Verona-Napoli 0-2, le pagelle gialloblù: debacle Helander, si rivede Toni

L’Hellas Verona sprofonda sempre più all’ultimo posto della classifica.

Luca Toni - Fonte: www.hellasverona.it
Luca Toni – Fonte: www.hellasverona.it

Dopo un buon primo tempo, gli uomini di Mandorlini crollano sotto i colpi di un continuo Insigne e di uno strepitoso Higuain. Ecco le pagelle.

RAFAEL 6.5 – Incolpevole sui gol, salva la porta almeno in due-tre occasioni con uscite precise.
PISANO 6 – Ingaggia spesso duelli fisici con l’avversario di turno (Hysaj o Callejon). Agonisticamente parlando, uno dei migliori.
MORAS 5 – Fa toccare pochi palloni agli avanti napoletani nel primo tempo, ma si scioglie nella ripresa.
BIANCHETTI 6 – Disputa sontuosamente i primi 45 minuti annullando Higuain ed uscendo palla al piede con grande personalità. Poi però Mandorlini lo sposta terzino destro. Risultato? Giocatore in bambola. Insigne ed Hamsik vivacchiano nella sua zona e gli sbucano da tutte le parti. Ma lui, più di tante colpe, non ne ha.
ALBERTAZZI 5 – Rimane costantemente troppo basso, rischiando sempre di far sbagliare la tattica del fuorigioco ai suoi compagni. Brutta partita.
dal 46′ HELANDER 4.5 – Non è un caso che la difesa del Verona si sgretoli dopo il suo ingresso in campo. Sempre anticipato, impreciso coi piedi: un disastro.
GRECO 5 – Partita da “Chi l’ha visto?”. Mai nel vivo del gioco.
CECCHIN 5 – Ci dovrebbe essere lui a scalare su Insigne in occasione del primo gol, ma sono vizi di gioventù che speriamo si tolga in futuro.
dal 69′ WSZOLEK 5.5 – Entra in un momento difficile per il suo Verona. Può far poco.
HALFREDSSON 5.5 – Siamo abituati a vederlo più battagliero, ma soprattutto, sbaglia meno passaggi. Oggi insufficiente pure lui.
JANKOVIC 6 – Forse l’unico che cerca di fare qualcosa, ma predica nel deserto.
dal 73′ TONI S.V. – Unica nota positiva della giornata: il suo rientro.
PAZZINI 5.5 – Fa come sempre a sportellate ma ne vince pochissime. Però là davanti è troppo solo…
GOMEZ 5 – Evanescente, fumoso, si lancia sempre in avanti in modo scriteriato perdendo costantemente il pallone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *