Europei Under 21, Girone A: cade la Polonia padrona di casa

Iniziano con una sorpresa gli Europei Under 21 che si giocano in Polonia, con le prime gare del girone A che hanno visto scendere in campo prima Svezia-Inghilterra e poi in serata i padroni di casa e la Slovacchia.

Fonte: Foghe (Wikipedia.org)

Nell’incontro tra Svezia ed Inghilterra finisce a reti inviolate, 0-0, ma non certo nella noia: gli scandinavi, campioni in carica, prima falliscono un calcio di rigore con Wahlqvist al 36′ (parata del portiere inglese Pickford), poi colpiscono una traversa al 57′ con Cibicki, quindi rischiano la sconfitta con la traversa inglese di Ward al 71′.

Nella seconda gara, cadono i padroni di casa contro la Slovacchia, con il risultato di 2-1: al 1′ sono i padroni di casa ad andare in vantaggio con Lipski che realizza con un tocco sotto misura, poi gli slovacchi ribaltano la gara prima con la rete del centrocampista della Ternana Valjent dalla distanza al 20′, quindi vanno a vincere con il gol in contropiede al 78′ di Safranko.

Girone A che tornerà nuovamente in campo Lunedi 19 Giugno con Polonia-Svezia alle 18 e Slovacchia-Inghilterra alle 20.45, mentre domani scenderà in campo il Girone B con Portogallo-Serbia alle 18 e Spagna-Macedonia alle 20.45, prima del debutto dell’Italia Under 21 domenica alle 20.45 contro la Danimarca nel Girone C, che vede affrontarsi alle 18 Germania e Repubblica Ceca.